Progetto per scrivere, leggere, trovarsi nel verde in città

Parco delle Lettere Milano intreccia cultura, verde urbano, design e partecipazione per creare nei giardini delle biblioteche e in alcuni parchi cittadini spazi ricreativi e culturali, caratterizzati da arredi eco-sostenibili, ergonomici e funzionali ad attività di lettura e scrittura, individuali e di gruppo.
Le attrezzature sono state scelte tramite un concorso di idee aperto a makers, architetti e designer. Le aree così attrezzate potranno diventare oasi dove dedicarsi alla lettura e anche luoghi di incontro dove svolgere iniziative culturali stagionali aperte a tutti i cittadini.
Il Parco delle Lettere Milano sarà seminato in aree situate in cinque Poli d’intervento: in ciascun polo i tavoli di partecipazione sono aperti ai Municipi e alle associazioni attive nei quartieri per condividere il progetto e raccogliere idee, indirizzi e proposte.

1. Polo Ovest: Biblioteche Baggio e Harar, Parco delle Cave, Bosco in città
2. Polo Nord: Biblioteca Affori, Parco Villa Litta, Museo Botanico Aurelia Josz, Parco ex Trotter
3. Polo Est: Biblioteca Valvassori Peroni, Parco Trapezio Santa Giulia, Parco Cassinis
4. Polo Sud: Biblioteca Chiesa Rossa, Parco Andrea Campagna (già Teramo), Parco Vettabbia
5. Polo Centro: Biblioteca Parco Sempione, Parco Biblioteca degli Alberi, giardino di via Cazzaniga

Il progetto è promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, in collaborazione con l’Assessorato all’Urbanistica, Verde e Agricoltura, Forum Cooperazione e Tecnologia, MilanoMakers, Quarto Paesaggio, con il contributo di Fondazione Cariplo.

 

Eventi culturali

La comunità culturale riunita intorno ai tavoli del Parco delle Lettere ha dato vita a un ricco palinsesto di eventi per animare parchi, giardini cittadini e delle biblioteche da giugno a ottobre. È Naturalmente Milano! un’esperienza diffusa di creatività e di protagonismo civico. 
> Programma di giugno
> Programma di luglio
> Programma di settembre
> Programma di ottobre

 

 

Arredi

Il concorso di idee "design verde" ha coinvolto 290 creativi e ha raccolto 44 progetti. Tra questi, il Comitato scientifico composto da professionisti del verde, dell'architettura e del design ne ha selezionati 12. Una consultazione pubblica alla quale hanno partecipato oltre 3.000 cittadini ha decretato i 3 progetti vincitori:

Lanterna di Parole di Sabrina Baroncini e Marco Micheletti

Lanterna di Parole di Sabrina Baroncini e Marco Micheletti

Chair Sharing dell’Associazione T12-Lab

Chair Sharing dell’Associazione T12-Lab

Ali-Brì di AAFC Architetti Associati Fardelli e Colombo

Ali-Brì di AAFC Architetti Associati Fardelli e Colombo