Forum » Recensioni

Nessuna cortesia all'uscita
3 1
Carlotto, Massimo

Nessuna cortesia all'uscita

Edizioni e/o, 01/01/1999

Abstract: Questo romanzo di Massimo Carlotto (Il terzo della serie dell'Alligatore) racconta dall'interno le trasformazioni del panorama criminale del nostro paese, i mezzi e le strategie dei soggetti di questa battaglia sanguinosa che si svolge sotto i nostri occhi. Si parla della mafia del Brenta, della mafia russa, della nuova criminalità albanese, dell'uso spregiudicato dei criminali pentiti da parte della magistratura. L'Alligatore è entrato nel mondo degli investigatori e della giustizia dalla porta di servizio (la galera). Usa mezzi illegali, lavora assieme a un contrabbandiere piuttosto violento e a un reduce (però sempre in gamba) della controinformazione degli anni Settanta. Ma il suo obiettivo resta sempre alto: la giustizia.

552 Visite, 1 Messaggi
Utente 35548
139 posts

Il paciere non si tocca. Come no.

Per fare un favore ad un conoscente malavitoso, l'Alligatore mette in moto una serie di situazioni che gli si ritorcono contro pesantemente.

Carlotto intrattiene bene ma non mi convince mai appieno. In questo terzo appuntamento con l'investigatore privato Buratti, l'Alligatore, l'aspetto più significativo è l'esplorazione delle macchinazioni della cosiddetta Mala del Brenta; il resto è Carlotto che vorrebbe essere Buratti.

  • «
  • 1
  • »

3575 Messaggi in 3204 Discussioni di 335 utenti

Attualmente online: Ci sono 74 utenti online