Forum » Recensioni

Walk with me
2 1

Walk with me

Milano : Feltrinelli, [2018]

553 Visite, 1 Messaggi

Per vivere dobbiamo morire ad ogni istante: a parte questa perla di saggezza, però, il documentario nasconde una certa povertà o banalità di contenuti. Se poi si voleva sapere qualcosa in più sulla pubblicizzata mindfulness si sarà delusi perché è citata una volta sola e non focalizzata fenomenologicamente, è più che altro un'apologia del buddhismo vietnamita in terra francese parlato in inglese. Cumberbatch ha una bella voce scura. E attenzione alle pulsioni sessuali: per carità, mentre si medita distraggono alquanto, ma il resto della giornata, visto che si deve anche mangiare e dormire, perché non si debba assecondarle non si sa, questa è la parte più oscurantista delle tante osannate filosofie orientali (figuriamoci l'omosessualità!). Il monachesimo contemporaneo lascia alquanto perplessi, tra odio per i capelli e amore per l'elettricità le contraddizioni sono tante...

  • «
  • 1
  • »

3591 Messaggi in 3218 Discussioni di 337 utenti

Attualmente online: Ci sono 77 utenti online