Forum » Recensioni

Sette piccole bugie
3 1
Kay, Elizabeth

Sette piccole bugie

Longanesi, 28/01/2021

Abstract: Mi chiamo Jane e ho deciso che è ora di dire tutta la verità, perché nessuno debba più pagare il prezzo delle mie bugie. Soprattutto Marnie. Io e Marnie siamo amiche da sempre. Abbiamo sempre condiviso tutto, anche i segreti più profondi. Non riesco a pensare a me stessa senza di lei. Ma quando Marnie si è innamorata di Charles, le cose hanno iniziato a cambiare e io, per la prima volta, ho cominciato a nasconderle qualcosa.  Quando Marnie mi ha presentato il suo fidanzato e futuro marito, dopo mi ha fatto la più classica delle domande: "Non pensi che siamo fatti l'uno per l'altra?"E io ho mentito. Avrei dovuto dirle che lo odiavo. Odiavo la sua arroganza, il suo maschilismo, quell'aria da predatore e traditore. Avrei dovuto dirle che non credevo affatto che l'amasse davvero. Ma come potevo spezzare il suo sogno? Così, anche se ci eravamo promesse di dirci sempre la verità, le ho mentito. In fondo, la loro storia era appena iniziata. In fondo, nemmeno fra i migliori amici ci si può o ci si deve dire tutto, se la verità è sgradevole. Se quel giorno, però, fossi stata sincera, forse oggi Marnie non piangerebbe sulla tomba di Charles. Perché quella che le ho detto – "Sì, credo di sì" – è stata solo la prima di sette, piccole, innocenti bugie che hanno innescato una catena di eventi dai risvolti imprevedibili, capaci di cambiare la vita di tutti e tre. Per sempre. So che adesso forse è troppo tardi, però è arrivato il momento di raccontare tutto. E di rischiare tutto quello che ho, quello che sono, perché le bugie possono essere pericolose… Ma la verità può uccidere.

812 Visite, 1 Messaggi

E' un bellissimo thriller centrato sul pericolo del dire bugie e sul fatto che detta la prima, per tenere in piedi la situazione, sei quasi costretta a continuare a mentire, via via una bugia dopo l'altra senza smettere.
La protagonista Jane confessa capitolo dopo capitolo a ... (non si saprà fino alla fine con chi lei stia parlando) le 7 bugie raccontate alla sua migliore amica Marnie e le drammatiche conseguenze del non aver mai detto la verità.
Molto ben studiato, ti tiene incollata fino alla fine!

"Mi chiedo spesso - quasi tutti i giorni, ormai, in realtà - se senza questa prima bugia mi sarei poi trovata a dover raccontare le altre. Cerco di ripetermi chela prima bugia è stata la più innocua, ma anche questa, ironia della sorte, è una menzogna. Se quel venerdì fossi stata più sincera, le cose sarebbero potute andare - e sarebbero andate - in un altro modo".

  • «
  • 1
  • »

3591 Messaggi in 3218 Discussioni di 337 utenti

Attualmente online: Ci sono 86 utenti online