Forum » Recensioni

Love after love
4 2
Persaud, Ingrid - D'Accardi, Paola

Love after love

Edizioni e/o, 28/04/2021

Abstract: "Uno dei motivi per cui Love After Love è così piacevole è che si può leggere come una meditazione moderna sui diversi generi di amore così come vennero catalogati dagli antichi greci. L'amore che cura e l'amore che ferisce, i tormenti dell'ossessione (mania), il sesso e la passione (eros), la famiglia, l'amicizia (philia), l'accoglienza o il rifiuto da parte della comunità (...). La scrittura poi è così vivace e ritmica che a volte al lettore non pare di leggere il romanzo, ma di ascoltarlo". The Guardian"Irrequieto, straziante, e intensamente affascinante, Love After Love rimarrà con voi per molto tempo dopo l'ultima pagina". Andrè Aciman"Love After Love è un regalo dopo l'altro. Un'indimenticabile sinfonia di amore e perdita, angoscia e senso di colpa, e i segreti e le bugie che insieme ci attirano e ci fanno a pezzi". Marlon James"Love After Love è divertente, DAVVERO divertente. Mi ha fatto piangere terribilmente e mi ha portato esattamente a Trinidad. Una storia di seconde e terze possibilità, amore e segreti". Jessie Burton"Pieno di ingegno e di spirito". Tracy ChevalierNell'isola caraibica di Trinidad, abitata da una popolazione mista di discendenza indiana e africana, Betty Ramdin, da poco vedova con un bambino di cinque anni, prende in affitto in casa Mr Chetan. Questi è una persona davvero perbene che presto diventa suo amico e anche una figura paterna per il bambino. Mr Chetan è omosessuale in un'isola dove è impossibile dichiararlo apertamente. I tre si stringono sempre più in un legame famigliare che li conforta e li protegge dalle asprezze della vita sull'isola. Presto però sulle loro teste si addenseranno nubi minacciose.

1051 Visite, 2 Messaggi
Utente 10581
584 posts

Elettrizzante, avvincente e splendido. Sono questi i tre aggettivi che si leggono sulla copertina del libro. Concordo pienamente con i primi due, ma splendido è secondo me un po' esagerato. E' un libro che mi è piaciuto e che si legge bene. Sono tanti gli ingredienti di questo libro. C'è l'amore tra una madre ed un figlio, c'è la scoperta di un qualcosa che porta il figlio ad andare a vivere in America dallo zio. C'è la violenza domestica che viene taciuta. C'è un professore gay, in cerca del compagno della vita. Il tutto legato molto bene in una storia che ti fa riflettere sui legami famigliari e sull'amore che alla fine tutto può e tutto perdona

Divertente. Triste. Ironico. Dolcissimo.
Questo romanzo è per me tutte queste cose mescolate insieme e mi è piaciuto tantissimo: è scritto con uno stile veloce, mai pesante pur trattando una tematica di profondo valore quale il rapporto madre-figlio ed i diritti LGBT.
E’ un libro sui segreti e sull’amicizia – mi ha fatto davvero piangere.
Ogni capitolo è scritto in prima persona da uno dei 3 protagonisti e ne presenta il punto di vista.
Molto belle anche le descrizioni di Trinidad, che deve essere un paradiso.

  • «
  • 1
  • »

3591 Messaggi in 3218 Discussioni di 337 utenti

Attualmente online: Ci sono 51 utenti online