Forum » Recensioni

Il cuore segreto delle cose
2 1
St. John, Madeleine

Il cuore segreto delle cose

Milano : Garzanti, 2021

Abstract: Le case basse e colorate di Notting Hill le sfilano accanto. Nicola è uscita per comprare le sigarette - solo pochi minuti - ma quando rientra in casa tutto è cambiato. Jonathan, il compagno di tanti anni, sembra lo stesso uomo che l'ha salutata poco prima, se non fosse per il suo sguardo e quelle parole: dovremmo separarci. Quando Nicola capisce che non si tratta di uno scherzo, ma dell'amara realtà, lascia l'appartamento e si trasferisce da un'amica. Ognuno, accanto a lei, ha una diversa versione dell'accaduto: per genitori e conoscenti, naturalmente, il problema è che non sono sposati e non hanno avuto figli. Le motivazioni della rottura sembrano chiare a tutti tranne che a Nicola. Lei non ha avvertito alcun segnale. Capisce allora che, a volte, è come se le donne indossassero degli occhiali speciali che mostrano loro la vita come vorrebbero che fosse. Ma non come è realmente. Non mostrano il cuore segreto delle cose. Nascondono la loro essenza, in cui risiedono la magia dell'amore e le ragioni della sua fine. Quello che Nicola deve capire è se quella fine è un nuovo inizio e, per farlo, non le serve alcun consiglio: deve sentirlo dentro di sé. Perché ora che ha tolto quegli occhiali tutto intorno le appare pieno di mille colori. Dopo Signore in nero e Una donna quasi perfetta arriva un nuovo romanzo su una donna e il potere dirompente dell'amore. Su una donna che cerca per la prima volta di camminare da sola. Perché bisogna stare bene con sé stessi per poter amare ed essere amati davvero.

436 Visite, 1 Messaggi
Utente 10581
579 posts

Questo è uno di quei libri che prendi per la copertina, che ti piace molto e per la trama, che ti attira. E' la classica storia della fine di un amore, e di come la vita cambi dopo che ci si è lasciati. Tutti i personaggi presenti danno una loro versione sul perchè la coppia si è lasciata, motivazioni che la protagonista fatica a capire.
Di solito si dice "chiusa una porta si apra un portone" e tu speri vivamente che la protagonista quel portone lo apra, invece...
Invece l'ho trovato di una lentezza unica e di una noia mortale.

  • «
  • 1
  • »

3537 Messaggi in 3171 Discussioni di 328 utenti

Attualmente online: Ci sono 41 utenti online