Forum » Recensioni

Il giardino segreto
0 1
Burnett, Frances Hodgson - Burnett, Frances Hodgson

Il giardino segreto

Roma : Fanucci, 2016

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 0
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Mary Lennox ha dieci anni: è viziata, bruttina e dispotica. I genitori non si sono mai occupati di lei, così, dopo la loro morte e un'infanzia difficile trascorsa in India, Mary approda in Inghilterra per essere affidata alle cure dello zio Archibald, un vedovo scontroso che vive in un castello isolato. Qui, in compagnia di Colin - il giovane e viziato cugino che si crede malato - e di Dickon - un ragazzo semplice e d'animo gentile capace di incantare gli animali con il suo flauto - inizia a ritrovare il piacere del gioco e dell'amicizia, e a riscoprire gli effetti benefici della natura... La casa dello zio Archibald è molto spaziosa, ma Mary ha il divieto di entrare in alcune stanze, e c'è anche un giardino proibito chiuso a chiave, quello della defunta moglie dello zio. L'affetto profondo per i suoi nuovi amici e la voglia di trasformare la realtà circostante insegneranno a Mary che i poteri magici sono alla portata di tutti e possono fare veri miracoli. Introduzione di Beatrice Masini. Età di lettura: da 9 anni.

434 Visite, 1 Messaggi
Utente 5445
17 posts

Per me è stata una rilettura.
Sono passati 30 anni dall'ultima volta che l'ho letto, ma ho lo stesso adorato questo libro.
La prima volta, l'ho letto in seconda media, come lettura di classe durante le ore di italiano, ma appena iniziato sono tornata a casa e l'ho praticamente finito.
Rileggendolo ho capito perchè mi era piaciuto così tanto.

Ho adorato il percorso che fa Mary, da bambina viziata a bambina che pensa agli altri.
Oggi come allora, volevo che la piccola Mary trovasse finalmente la felicità, che trovasse delle persone che le volessero bene, e a cui le volesse bene. Che trovasse un luogo da poter chiamare casa.
Emozionante tutta la prima parte dove Mary va in giro per il castello, pieno di luoghi sconosciuti da esplorare. E poi non posso non menzionare il giardino. Un giardino che grazie all'amore e alla dedizione rinasce, così come rinasce Mary. Meravigliose le parti con il pettirosso. E stupende le immagini della primavera.
Bello vedere l'incontro e lo scontro di Mary con Dickon e Colin. Di come si aiutano e si accettano nonostante i loro difetti, e di come insieme crescono e maturano.
Il finale è molto dolce.

Concludo consigliando a tutti di leggerlo. Va bene a tutte le età. Si anche ai grandi, perchè aiuta a ricordarci come eravamo da piccoli, così fiduciosi nelle persone, così pronti a perdonare e ad aiutare, e desiderosi di cambiare le cose e se stessi. Purtroppo crescendo a volte queste cose si dimenticano.

  • «
  • 1
  • »

3536 Messaggi in 3170 Discussioni di 328 utenti

Attualmente online: Ci sono 39 utenti online