Forum » Recensioni

Paddington
5 1

Paddington

[Milano] : Eagle Pictures [distributore, 2015]

Abstract: Paddington è cresciuto nel profondo della giungla peruviana con la zia Lucy che lo ha allevato insegnandogli a preparare marmellate, ad ascoltare la BBC e a sognare una vita eccitante a Londra. Quando un terremoto distrugge la loro casa, la zia Lucy decide che è giunto il momento di “spedire” il suo giovane nipote in Inghilterra in cerca di una famiglia per una vita migliore. Confidando nella gentilezza di qualche anima buona lega un’etichetta al collo del nipote con scritto semplicemente: “Per favore prendetevi cura di questo orso. Grazie”.

365 Visite, 1 Messaggi
MARCO POLETTI
35 posts

Basandosi sui famosissimi libri illustrati di Michael Bond, Paul King realizza, a sorpresa, un capolavoro pop e rutilante tra i più alti esempi di cinema d'intrattenimento intelligente di tutti i tempi. Azzecca il cast, impreziosisce il film di citazioni di qualsiasi tipo (007, Mary Poppins, Mission: Impossible), utilizza al meglio gli effetti speciali (Paddington creato in CGIA è un miracolo di tecnica e di vivacissima umanità) e condisce il tutto con un umorismo british di primissima classe. La messa in scena è, a tratti, persino epica (la stazione di Londra in versione notturna mette i brividi), il comparto tecnico (la fotografia in primis) è di un livello incredibilmente alto. E il ritmo è di quelli da treno in corsa a 300 km/h. Un capolavoro, ma anche il secondo non scherza.

  • «
  • 1
  • »

3581 Messaggi in 3209 Discussioni di 336 utenti

Attualmente online: Ci sono 57 utenti online