Forum » Recensioni

L'uomo che metteva in ordine il mondo
0 1
Backman, Fredrik - Backman, Fredrik

L'uomo che metteva in ordine il mondo

Milano : Mondadori, 2016

245 Visite, 1 Messaggi

Con intelligente ironia questo libro ci ricorda che andando oltre le apparenze è possibile conoscere persone straordinarie nascoste dietro corazze che sembrano impenetrabili.

Ove è "un vicino amaro come una medicina". Scorbutico, rigido, ferocemente attaccato al desiderio di solitudine, integerrimo, ossessionato dall’ordine e dal rispetto delle regole: ce l'ha un po’ con tutti nel quartiere.

Eppure, pagina dopo pagina, è impossibile non provare empatia nei suoi confronti. Ove è una persona, più che un personaggio. E commuove per ciò che ha vissuto e per come lo ha vissuto. Sempre profondamente corretto e leale in ogni occasione, con la sua schiettezza trasmette un profondo senso di giustizia.

Sua moglie “lo prendeva in giro e sosteneva che fosse l’uomo più inflessibile del mondo. Ove si rifiutava di considerarla una critica: pensava solo che fosse necessario un po’ d’ordine, ecco. Che doveva esserci una routine, e la possibilità di fidarsi delle cose. Non riusciva a capire come lo si potesse considerare un difetto.”

  • «
  • 1
  • »

3586 Messaggi in 3213 Discussioni di 337 utenti

Attualmente online: Ci sono 59 utenti online