Forum » Recensioni

Annabella Abbondante
4 1
Perna, Barbara

Annabella Abbondante

Firenze ; Milano : Giunti, 2022

Abstract: Sono giorni che Annabella Abbondante ignora le mail della Scuola Superiore della Magistratura, ma non può sfuggire a lungo al suo destino... Uno dei tutor ha dato forfait all'ultimo secondo e dovrà sostituirlo al corso di formazione per nuovi magistrati che si tiene ogni anno nella splendida cornice di Villa Castelpulci, in provincia di Firenze. Una bella grana, perché le lezioni, tre settimane spalmate su due mesi, si vanno a sommare alla sua già gravosa attività giudiziaria e alla sua fin troppo vivace vita sociale. Ma quando nel giardino della Scuola viene trovata una donna morta, il suo soggiorno fiorentino prenderà una piega del tutto inaspettata. Annabella conosceva la vittima e pur di scoprire la verità sulla sua morte farà ogni cosa in suo potere, anche collaborare con Ferruccio Landi, il PM incaricato delle indagini, conosciuto in circostanze imbarazzanti ma sorprendentemente affascinante e molto, molto disponibile. Tra un'udienza e un caffè al bar, gli amici alle prese con problemi di cuore e sua sorella che ne reclama a gran voce l'attenzione, per Annabella e il suo fidato cancelliere Dolly non c'è mai stato così tanto da fare. Nel secondo capitolo delle avventure della giudice più simpatica e travolgente del giallo italiano nuovi indimenticabili personaggi, una trama gialla a prova di bomba e un'Annabella alle prese con emozionanti vicende sentimentali.

209 Visite, 1 Messaggi

Annabella è abbondante in tutto, di nome e di fatto: allegria, humor, dimensioni - e in questo romanzo abbondano anche gli incarichi che deve ricoprire, in quanto oltre al suo lavoro di giudice ora deve anche tenere le lezioni ai giovani nuovi magistrati a Villa Castelpulci, in provincia di Firenze, per sostituire un collega che ha dato forfait al corso.
Tra una chiacchierata, un lauto pranzetto e tanto divertimento ci scappa pure l'indagine perchè nel giardino della Villa viene trovato il cadavere di una amica di Annabella.
Divertimento assicurato ed indagine divertente, condita da battute simpatiche e da un bel gruppetto di personaggi stile commedia napoletana.

"Villa Castelpulci era un posto che lei amava molto. I giardini curati, gli ampi corridoi, le volte a vela tutte affrescate, la scalinata di accesso, il meraviglioso panorama che ti sorprendeva ogni volta che guardavi una finestra: le piaceva tutto.
(...) In quel posto meraviglioso sembrava che nulla di brutto potesse mai accadere ...".

  • «
  • 1
  • »

3530 Messaggi in 3166 Discussioni di 327 utenti

Attualmente online: Ci sono 71 utenti online