Forum » Recensioni

Piccolo manuale per cercatori di nuvole
5 1
Levizzani, Vincenzo

Piccolo manuale per cercatori di nuvole

Milano : Il Saggiatore, 2022

Abstract: Osservare le nuvole in giro per i cieli di tutto il mondo è un'avventura entusiasmante: le nuvole cambiano aspetto, hanno nomi diversi, assumono le forme più strane, accompagnandoci ovunque andiamo o speriamo di arrivare. Per orientarsi nelle sterminate geografie celesti, però, una guida risulta indispensabile: ed è per questo motivo che Vincenzo Levizzani, fisico italiano tra i maggiori esperti di nefologia, ha deciso di realizzare il Piccolo manuale per cercatori di nuvole e svelarci i segreti della vita delle nubi, terrestri ed extraterrestri, dalle quote più alte a quelle più basse, e le loro trasformazioni in piogge, temporali, nebbie.

190 Visite, 1 Messaggi

Non si può dire che Vincenzo Levizzani non sia un uomo con la testa tra le nuvole: nefologo per professione e grande appassionato di temporali e idrometeore in genere, ha costruito la propria carriera scientifica al CNR di Bologna con il naso all'insù, osservando le grandi masse atmosferiche e le loro precipitazioni.
La "scusa" per questo libro piacevolissimo è dare il benvenuto ad un vero e proprio regalo "dal cielo", l'arrivo prossimo di un nipotino e il desiderio di lasciare un segno, un passaggio di testimone che possa trasmettere ai nuovi occhi che le guarderanno la passione per i misteri delle nuvole, e questo, Levizzani, riesce a farlo con grande affetto, sapienza e leggerezza in meno di 200 pagine, senza mai risultare noioso o scivolare in tecnicismi.

Un compendio molto godibile e allo stesso tempo esausivo e piacevole, scritto con arguzia e grande competenza.
Mai monotono, Levizzani ci presenta un atlante delle nuvole completo, dai fenomeni più comuni come i cumuli, la "nube base" per eccellenza a cui associamo il concetto quando la immaginiamo, e quelli più complessi o sconosciuti, come le nubi asperitas dal manto incombente, le nottilucenti o le nubi madreperlacee stratosferiche polari, composte interamente da cristalli di ghiaccio e temperature bassissime (-85°), visibili a occhio nudo nei freddi cieli del Nord.
Non solo, grazie a Levizzani scopriamo che ci sono fenomeni particolarissimi come i "pilastri luminosi" o la "gloria", che esistono vere e proprie autostrade (le cloud street) e nuvole anche su pianeti diversi dal nostro e che dalla seconda guerra mondiale l'uomo ha provato a inseminare le nuvole con ioduri d'argento per portare scientificamente la pioggia in aree desertiche.. o deviare gli uragani!
Completano il libro una selezione di bellissime immagini e rimandi artistici, un glossario di parole importanti spiegate con grande semplicità e oculatezza, una piccola biblioteca nuvolosa e un'accurata sitografia.

"Piccolo manuale per cercatori di nuvole" è a tutti gli effetti un libro intergenerazionale sulle complesse geografie del cielo, adatto sia ad adulti che bambini curiosi e ancor di più a nonni che vogliono accompagnare con la loro voce di lettori piccoli esploratori nel loro viaggio alla scoperta del cielo. Consigliatissimo.

  • «
  • 1
  • »

3535 Messaggi in 3169 Discussioni di 328 utenti

Attualmente online: Ci sono 56 utenti online