Forum » Recensioni

Fatherland
2 2

Fatherland

[Roma] : ElleU multimedia, c2003

211 Visite, 2 Messaggi
Utente 29524
90 posts

Non mi ha fatto impazzire, malgrado in genere il regista mi piaccia. Forse troppo datato oramai.
Ennesima storia di ricerca delle "radici della sofferenza della seconda guerra mondiale", con evidenza delle schifose dietrologie che forse adesso dovremmo tutti cominciare a studiare: l'orrore non è stato solo quello "visible" ma il peggio era sotto il tappeto, e non è mai morto.

Anch'io non l'ho amato molto... Oltre a sentirmi tutto affumicato per quasi due ore e per rimanere su un terreno più ideologico, ritengo senz'altro che contribuisca a farci capire sia il clima paranoico dell'epoca (nella DDR come in Occidente), sia la mercificazione capitalistica in cui tutti noi siamo oggi immersi tanto da non accorgercene quasi più! Ecco, mi viene in mente che la biblioteca pubblica è ancora un esempio di "socialismo reale" senza inserti pubblicitari e totalmente gratuita. Per ora.

  • «
  • 1
  • »

3585 Messaggi in 3212 Discussioni di 337 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online