Forum » Recensioni

Brimstone
3 1

Brimstone

[Milano] : Eagle pictures, [2019]

Abstract: Ambientato nel vecchio e selvaggio west, Liz è una giovane donna forte e coraggiosa, in fuga dal suo passato e inseguita da un malvagio reverendo, desiderando una vita migliore per se stessa e la figlia.

131 Visite, 1 Messaggi

Un film molto violento che può risultare respingente nei primi minuti. Interessante però è la costruzione à rebours, intrigante perché si torna indietro nel tempo ma non in maniera virtuosistica e cerebrale com'era già per lo stesso Pearce in Memento. C'è un po' di Tarantino (ma senza il suo umorismo) e un po' di Bertolucci (una violenza giustificata, la "retribution" non celeste). Amletico perché muoiono tutti: non è uno spoiler, è un destino inevitabile. Originale è anche riflettere che la conquista del West è stata anche olandese e cinese. Dà fastidio forse qualche coincidenza di troppo e una slogatura delle braccia senza particolari conseguenze. Bella la musica, molto classicheggiante di Tom Holkenborg.

  • «
  • 1
  • »

3575 Messaggi in 3204 Discussioni di 335 utenti

Attualmente online: Ci sono 90 utenti online