Forum » Recensioni

La dea bianca
0 1
Graves, Robert

La dea bianca

Milano : Adelphi, 2009

Abstract: ... uno dei pochi sommi capolavori del nostro secolo ... libro denso ed esultante, teso sul filo di una conoscenza minuta della letteratura gallese e irlandese, dei primordi greci ed ebraici. Elémire Zolla. Ho sempre creduto che i grandi libri sulla mitologia siano, essi stessi, dei libri mitologici: ereditano una grande tradizione mitica, la raccolgono, la interpretano; e la continuano, facendo echeggiare di nuovo tra noi quei miti, avvolgendoci nella loro melodia, contagiandoci coi loro suoni, come migliaia di anni fa o in quell'istante miracoloso fuori dal tempo, in cui il mito per la prima volta esplose alla luce. Robert Graves ha portato questo principio sino in fondo ... il risultato è un libro straordinariamente ricco e vivo, che di colpo ci fa abitare vicino alla misteriosa Dea Bianca, a Eracle, alle sirene, alle mille divinità celtiche. Pietro Citati

48 Visite, 1 Messaggi
Utente 61137
26 posts

A me ha dato un'impressione di confusione - confusione della materia, che ci è giunta troppo frammentata e incerta, e anche confusione dell'autore, che si addentra in questioni esoteriche tutt'altro che convincenti.

  • «
  • 1
  • »

3591 Messaggi in 3218 Discussioni di 337 utenti

Attualmente online: Ci sono 47 utenti online