Forum » Recensioni

Damasco
3 1
Amiry, Suad

Damasco

Milano : Feltrinelli, 2016

Abstract: Damasco suona magica e favolosa, e continua a suonare così mentre si riempie di violenza e di fantasmi. Nessuno meglio di Suad Amiry poteva raccontare il fulgore del passato per aprire una porta sul presente. Il racconto comincia nel 1926, nel palazzo di Jiddo e Teta - marmi colorati, soffitti a cassettoni, fontane che bisbigliano nell'ombra -, comincia quando, dopo trent'anni di matrimonio, Teta torna per la prima volta ad 'Arrabeh, il villaggio da cui era partita poco più che bambina per andare in sposa al ricco e nobile mercante damasceno Jiddo. Il viaggio di Teta - intrapreso nella speranza di poter dare l'ultimo saluto alla madre - imprime una svolta inattesa al suo matrimonio: il sensuale Jiddo la tradisce. Il perfetto equilibrio della casa sembra spezzarsi, ma poi la vita della famiglia riprende: la dolcezza delle consuetudini smussa le asperità, i rituali attenuano e riassorbono i contrasti, gli equilibri si riassestano. Suad Amiry conduce il lettore nei cortili e nelle stanze della famiglia Baroudi, con i fastosi pranzi del venerdì, le rivalità tra i figli maschi pigri e viziati, il vincolo indissolubile tra le figlie femmine. Passano gli anni, ed è ancora una volta l'arrivo di un bambino a sparigliare le carte, a far luce nelle pieghe più nascoste dell'intimità domestica: vengono così a galla segreti inimmaginabili, come quello che lega la tenera Karimeh alla sorella maggiore Laila, che con piglio inflessibile ha assunto il ruolo di capofamiglia...

636 Visite, 1 Messaggi
Utente 10581
580 posts

Un libro che ti rimane dentro. Una storia famigliare lunga tre generazioni. Ci sono i genitori, ci sono i figli e ci sono i figli dei figli. Spesso fatichi a ricordare i nomi di tutti, ma poco importa, ogni personaggio ha una storia da raccontare che vale la pena leggere. Bellissime le descrizioni che vengono fatte di alcune località. Acquolina in bocca per certi cibi e poi profumi, colori, odori di una Siria che oggi purtroppo difficilmente ritrovi.

  • «
  • 1
  • »

3538 Messaggi in 3172 Discussioni di 328 utenti

Attualmente online: Ci sono 39 utenti online