Forum » Recensioni

La carezza dell'angelo. Dark heaven
2 1
Leoni Capello, Bianca

La carezza dell'angelo. Dark heaven

Sperling & Kupfer, 04/09/2012

Abstract: È una gelida sera di febbraio a Venezia quando Virginia, diciotto anni e i capelli rossi come il fuoco, incontra per la prima volta Damien De Silva. È tardi, le strade sono deserte e lei sta tornando a casa dall'allenamento di pallavolo, il passo veloce, il respiro affrettato. All'improvviso, dal buio spunta un uomo, bellissimo e misterioso. Che guarda nella sua direzione. Decisa a non incrociare lo sguardo dello sconosciuto, Virginia gli scivola accanto con gli occhi bassi. Ma proprio in quel momento sente due parole farsi spazio nella sua mente. Due parole, semplici e terrifi canti: Sono tornato. Chi è quell'uomo? E che cosa sta succedendo? Profondamente sconvolta, Virginia decide di archiviare l'accaduto come frutto della sua immaginazione. Ma il giorno seguente le cose si complicano. Perché lo sconosciuto altri non è che il nuovo professore di italiano. Dannatamente giovane e affascinante, Damien De Silva turba fin dal primo istante il cuore di Virginia. Attratta e allo stesso tempo spaventata, la ragazza tenta di stargli il più lontano possibile. Ma ogni volta che si trova in sua presenza succede qualcosa di inspiegabile: strane visioni le annebbiano la mente. Visioni di un'epoca passata, di un'antica Palermo ormai dimenticata. È come se lei e Damien si fossero conosciuti in un'altra vita e si fossero rincorsi per molti secoli. Ma è proprio così o Virginia sta perdendo la ragione? Chi è davvero Damien De Silva? E perché, dopo tanto tempo, è tornato a cercarla e a terrorizzarla?

725 Visite, 1 Messaggi
Utente 10581
581 posts

Il libro di per sè è carino, ma "il bacio dell'angelo caduto" di Becca Fitzpatrick mi era piaciuto molto di più.
I protagonisti di questa storia sono la classica ragazzina di quinta superiore ed il misterioso supplente di italiano che all'inizio odi con tutta te stessa. Man mano che la storia va avanti inizi ad odiarlo meno, ma fatichi ad entrare in sintonia con lui e la sua storia personale. Nonostante i piccoli colpi di scena, senti che manca al libro quel pizzico di suspance che lo renderebbe più accattivante.
Come primo esordio non male però!

  • «
  • 1
  • »

3545 Messaggi in 3179 Discussioni di 328 utenti

Attualmente online: Ci sono 39 utenti online