Forum » Recensioni

Stargirl
3 1
Spinelli, Jerry

Stargirl

Milano : Mondadori, 2001

Abstract: Questo libro parla di una scuola di provincia in cui tutti si vestono allo stesso modo e fanno le stesse cose. Un giorno però appare una ragazza vestita nel modo più stravagante, che va in giro con un topo in tasca e un ukelele a tracolla, piange ai funerali degli sconosciuti e sa a memoria i compleanni dell'intera cittadinanza. Restano tutti a bocca a perta, naturalmente, proprio come succede a Leo quando la vede per la prima volta e si chiede se è una svitata, un'esibizionista o tutte e due le cose insieme. Ma Stargirl è semplicemente se stessa: e non è detto che questo sia un vantaggio, in un mondo fatto di persone che vogliono soltanto adeguarsi ...

668 Visite, 1 Messaggi
Utente 10581
579 posts

Sono tante le analogie tra Stargirl e La Streghetta e di certo non mi sono passate inosservate.
Stargirl ha un simpatico topolino chiamato Cannella; La Streghetta un simpatico leoncino chiamato Ciopy.
Stargirl è una ragazza allegra, solare, in pace con se stessa e con il mondo intero e poco le importa dei giudizi delle persone; La Streghetta idem, anche se a volta fatica e non poco a farsi scivolare addosso il giudizio maligno di questa o quella persona.
“Ma non si limitava a vedere. Sentiva quello che vedeva. I suoi occhi erano in diretta comunicazione con il cuore”.
Stargirl ha un amico speciale, La Streghetta pure.
L’unica differenza è che la storia di Stargirl è già stata scritta, quella della Streghetta non ancora.

  • «
  • 1
  • »

3530 Messaggi in 3166 Discussioni di 327 utenti

Attualmente online: Ci sono 30 utenti online