Forum » Recensioni

Ebano
5 2
Kapuściński, Ryszard

Ebano

Milano : Feltrinelli, 2000

Abstract: Viaggiatore curioso e acuto, Kapuscinski si cala nel continente africano e se ne lascia sommergere, rifuggendo tappe obbligate, stereotipi e luoghi comuni. Abita nelle case dei sobborghi più poveri, brulicanti di scarafaggi e schiacciate dal caldo, si ammala di tubercolosi e si fa curare negli ambulatori locali; rischia la morte per mano di un guerrigliero; ha paura e si dispera. Ma non rinuncia mai allo sguardo lucido e penetrante del reporter, all'affabulazione del narratore: che parlino di Amin Dada o della tragedia del Ruanda, di una giornata in un villaggio o della città di Lalibela, tassello dopo tassello le pagine di Ebola compongono il mosaico di un mondo carico di un'inquieta e violenta elettricità.

679 Visite, 2 Messaggi
Utente 10581
579 posts

Un bellissimo reportage che ci parla di un'Africa, ai più sconosciuta, dove il caldo, la mancanza di acqua, di cibo, l'ozio delle persone, i mercatini organizzati lungo le strade, i mezzi di trasporto spesse volte non idonei, i bambini, la guerra, la politica, la mancanza di istruzione, sono i protagonisti di questo libro. E' talmente ben scritto che ti sembra pure di sentire i rumori e gli odori dell'Africa.

ELENA BIANCO
2 posts

Davvero bellissimo, è un reportage ma si legge come un romanzo, con avventure, racconti, persone e momenti di paura, c'è davvero di tutto, e nonostante sia scritto da un uomo bianco, non c'è mai pregiudizio ma solamente curiosità e voglia di conoscere il diverso. D

  • «
  • 1
  • »

3530 Messaggi in 3166 Discussioni di 327 utenti

Attualmente online: Ci sono 26 utenti online