Forum » Recensioni

Più scuro di mezzanotte
4 1
Sottile, Salvo

Più scuro di mezzanotte

[Milano] : Sperling & Kupfer, [2009]

Abstract: È intorno alla metà degli anni Ottanta che inizia la carriera di Nino Giaconia, uomo d'onore affiliato al clan emergente dei Corleonesi. Accanto al cognato Gaspare, che in breve raggiunge il vertice della Cupola, Nino si conquista la fama di killer spietato e senza scrupoli, interamente votato agli interessi di Cosa Nostra. Anche lui, però, ha una debolezza: l'attaccamento alla moglie Rosa Martinez, appartenente alla cosca perdente dei Palermitani. Bellissima e tormentata, Rosa lo ha sposato più per sottrarsi alla soffocante tutela paterna che per amore. Una scelta che ha trasformato la sua vita in un inferno e che, col passare del tempo, la persuade di avere imboccato una strada senza ritorno. Sulle tracce di Gaspare e Nino, superlatitanti da oltre un ventennio, ci sono infatti l'inflessibile giudice Elvira Salemi e il commissario Matteo Di Giannantonio: entrambi lacerati da dubbi e contraddizioni, sono tuttavia decisi a non mollare, costi quello che costi. E per Cosa Nostra è giunta l'ora di cambiare perché tutto, gattopardescamente, resti come prima...

625 Visite, 1 Messaggi
Utente 10581
580 posts

E' stata una piacevole scoperta questo libro di Salvo Sottile. Fresco, scorrevole, storia plausibile che ti tiene con il fiato sospeso fino ad un finale che proprio non ti aspetti.

  • «
  • 1
  • »

3538 Messaggi in 3172 Discussioni di 328 utenti

Attualmente online: Ci sono 23 utenti online