Forum » Recensioni

790 Visite, 1 Messaggi
FLAVIA MUCCINI
24 posts

Incipit memorabile, dove l'autore ti accompagna nei sordidi bassifondi della Londra dell'800. (Come capacità di ricreare l'ambiente mi ha ricordato Profumo di Suskind). Uno dei miei romanzi preferiti, mille pagine di goduria. Linguaggio a volte crudo e perfino volgare (le bestemmie di Sugar), oltre che sessualmente esplicito. D'altro canto che vuoi, Sugar è una puttana e vive in quell'ambiente. Un personaggio indimenticabile, che in un mondo di donne disperate e perdenti riesce a liberare se stessa e Sophie. Terribile il rapporto fra Sugar e sua madre, che non vuole per sua figlia una vita migliore di quella che lei stessa ha fatto. Poi ho visto la serie della BBC.

  • «
  • 1
  • »

3545 Messaggi in 3179 Discussioni di 328 utenti

Attualmente online: Ci sono 16 utenti online