Biblioteca Affori

Biblioteca Affori

Villa Litta Legge

Martedì 23 aprile alle ore 20.45 nelle sale della Biblioteca.

Ecco la data del prossimo incontro per iI nostro storico Gruppo di Lettura. Come al solito, due percorsi: una lettura liberamente scelta dai partecipanti tramite votazione e una proposta dalla Biblioteca, anzi proposta dai libri stessi che, di volta in volta, forniscono suggestioni che portano alla scelta dell’opera successiva. LIBRO CHIAMA LIBRO, insomma, per un viaggio che si sta rivelando stimolante e sorprendente.

Quest’anno stiamo affrontando un viaggio attraverso la letteratura americana, partendo dagli anni ’30 del secolo scorso ed avanzando di un decennio incontro dopo incontro. A partire da settembre, abbiamo affrontato John Steinbeck (Uomini e topi, Anni '30), William Faulkner (Non si fruga nella polvere, Anni '40), Jack Kerouac (I sotterranei, Anni '50), Ken Kesey (Qualcuno volò sul nido del cuculo, Anni '60), Stephen King (Ossessione, Anni '70), Bret Easton Ellis (Meno di zero, Anni '80), Chuck Palahniuk (Invisible monsters, Anni '90). Il prossimo libro scelto per questo percorso è L'uomo che cade di Don DeLillo (Anni 2000).

Ti ricordiamo che puoi aderire al gruppo in qualunque momento dell’anno, semplicemente scrivendo una mail a c.biblioaffori@comune.milano.it.

Ecco qualche informazione in più sui due libri scelti.


Percorso Libro chiama Libro 2024


L'UOMO CHE CADE di Don DeLillo

(settima tappa del percorso Libro chiama Libro 2024)

Puoi già prenderlo in prestito!

Il mondo devastato dall’Undici settembre, le inquiete solitudini della famiglia di un sopravvissuto al crollo delle torri e la paradossale normalità di un terrorista che si prepara al martirio.


Libro scelto dal gruppo di lettura


SOLARIS di Stanislaw Lem

(scelto dai partecipanti)

Puoi già prenderlo in prestito!

Il pianeta Solaris, ad anni luce dalla Terra, è formato da un unico immenso oceano e sembra possedere strani poteri. È capace di penetrare nella mente degli astronauti che lo stanno studiando ed evocare immagini del loro passato. Immagini che si trasformano in veri e propri esseri viventi, in grado di ragionare e provare sentimenti. Il pianeta è forse abitato da un’intelligenza superiore?


LETTURE PRECEDENTI


Vedi tutti

Libro chiama libro

Vedi tutti

Gruppo di lettura