Biblioteca Chiesa Rossa

Uno scrittore al mese: Alan Bennett

“Un libro è un ordigno per infiammare l'immaginazione.“

 

“I libri non sono un passatempo. Parlano di altre vite. Di altri mondi. Altro che far passare il tempo, Sir Kevin; non so cosa darei per averne di più.“ — La sovrana lettrice.

 

Alan Bennett è uno scrittore e drammaturgo britannico, nato a Leeds nel 1934. Ha studiato storia all’università di Oxford, dove poi ha insegnato per alcuni anni, prima di dedicarsi al teatro e alla scrittura.

Le sue commedie e i suoi racconti sono intrisi di ironia e senso di humor,, anche le storie più tragiche lasciano nel lettore un senso di leggerezza e di buon umore.

La sua scrittura è lucida e il suo linguaggio preciso ed essenziale.

Fra i titoli più noti: Nudi e crudi, La sovrana lettrice, la signora nel furgone, la pazzia di re Giorgio, Gli studenti di storia, Signori e signore.

Vedi tutti

Alan Bennett

...e, nei mesi precedenti

Vedi tutti

Javier Cercas

Vedi tutti

Annie Ernaux

Vedi tutti

Herta Müller