Trovati 41 documenti.

Il profumo delle foreste
0 0
Materiale linguistico moderno

Roques, Dominique

Il profumo delle foreste : un viaggio sensoriale alla scoperta degli alberi / Dominique Roques ; traduzione di Lucia Visonà

Milano : Feltrinelli, 2023

Abstract: Cacciatore di essenze, esperto di profumi e instancabile viaggiatore, Dominique Roques esplora il legame millenario che unisce gli alberi e l’uomo, attraverso un viaggio nelle foreste del mondo. I mitici cedri del Libano, usati per costruire il tempio di Salomone. I faggi europei, simbolo di mistero e di pericolo, abbattuti per far spazio all’urbanizzazione. Le sequoie giganti californiane, decimate dall’arrivo della meccanizzazione e che hanno poi fatto nascere la coscienza ecologica americana. O ancora, il guaiaco del Paraguay, con il suo straordinario legno blu profumato. Figlio di un taglialegna, Roques inizia a frequentare i boschi fin da bambino. L’attrazione che esercitano su di lui lo porta inizialmente a seguire le orme del padre, prima che la crescente preoccupazione per la scomparsa degli alberi e la fascinazione per l’olio di aghi di pino decidano del suo futuro mestiere di cercatore di essenze per l’industria profumiera, dando un senso al suo percorso. E proprio attraverso il filo conduttore del profumo, onnipresente perfino nel fumo del carbone, Dominique Roques ci accompagna in un incredibile viaggio, con incursioni nella letteratura e nell’arte e affascinanti incontri con chi ogni giorno lotta contro la deforestazione e i conseguenti danni alla biodiversità. Un libro colto e raffinato, scritto con competenza e passione, che ci ricorda che l’uomo trascorre sulla terra solo un istante, mentre le foreste sono il nostro lasciapassare per l’eternità.

Potatura degli arbusti
0 0
Materiale linguistico moderno

Bassi, Laura Cinzia

Potatura degli arbusti : una visione innovativa / Laura Cinzia Bassi ; [prefazione di Filippo Pizzoni]

Milano : LDN, 2023

Abstract: E’ arrivato il momento di condividere l’esperienza e la sperimentazione che in questo lungo periodo della mia vita ho portato avanti con tenacia e che sarebbe un peccato se andasse persa: ecco perché ho dato ascolto alle richieste dei miei allievi e ho deciso di raccontare le mie conoscenze sulla potatura degli arbusti.

Fitopolis, la città vivente
5 0
Materiale linguistico moderno

Mancuso, Stefano <1965- >

Fitopolis, la città vivente / Stefano Mancuso

Bari ; Roma : Laterza, 2023

Abstract: Nel volgere di pochi decenni, l’umanità è andata incontro a una rivoluzione nelle sue abitudini ancestrali. Senza che ce ne accorgessimo, la nostra specie, che fino a poco tempo fa viveva immersa nella natura abitando ogni angolo della Terra, ha finito per abitare una parte davvero irrisoria delle terre emerse del pianeta. Cosa è accaduto? Da specie generalista in grado di vivere dovunque, ci siamo trasformati, in poche generazioni, in una specie in grado di vivere in una sola e specifica nicchia ecologica: la città. Una rivoluzione paragonabile soltanto alla transizione da cacciatori-raccoglitori ad agricoltori avvenuta 12.000 anni fa. È certo che in termini di accesso alle risorse, efficienza, difesa e diffusione della specie questa trasformazione è vantaggiosa. Ma è altrettanto certo che ci espone a un rischio terribile: la specializzazione di una specie è efficace soltanto in un ambiente stabile. In condizioni ambientali mutevoli diventa pericolosa. Il nostro successo urbano richiede, infatti, un flusso continuo ed esponenzialmente crescente di risorse e di energia, che però non sono illimitate. Inoltre, fatto decisivo, il riscaldamento globale può cambiare in maniera definitiva l’ambiente delle nostre città e costituire proprio quella fatale mutazione delle condizioni da cui dipende la nostra sopravvivenza. Ecco perché è diventato vitale riportare la natura all’interno del nostro habitat. Le città del futuro, siano esse costruite ex novo o rinnovate, devono trasformarsi in fitopolis, luoghi in cui il rapporto fra piante e animali si riavvicini al rapporto armonico che troviamo in natura. Non c’è nulla che abbia una maggiore importanza di questo per il futuro dell’umanità.

Propagare
0 0
Materiale linguistico moderno

Anderton, Paul - Daly, Robin

Propagare : come moltiplicare le piante da interno / Paul Anderton e Robin Daly ; [traduzione di Anna Isnardi]

[Milano] : Guido Tommasi, 2023

Abstract: Talee di foglia o di fusto, margotta, divisione dei cespi, polloni. Questi sono solo alcuni dei metodi che si possono usare per moltiplicare le piante da appartamento più comuni, e non è necessario essere giardinieri provetti. Questo libro è un’utile guida sia per i giardinieri alle prese con i primi esperimenti di propagazione, sia per i più esperti che si cimenteranno a produrre giovani virgulti raccogliendo i semi o le spore dalle loro piante preferite. Propagare vi introdurrà nel magico e affascinante mondo della propagazione, quell’incredibile meccanismo che le piante mettono in atto in natura per “creare” nuovi esemplari e che voi riuscirete a eguagliare seguendo poche regole e piccoli trucchi del mestiere. Coltivare piante da interno partendo dalle talee ha molti vantaggi: è divertente, facile e fa bene al Pianeta, senza contare che le nuove piantine si trasformano in graditi regali, oltre a colorare di verde tutti gli ambienti della vostra casa. I metodi di propagazione – suddivisi in facili, medi e difficili – vengono descritti in maniera precisa a partire dall’elenco dettagliato degli attrezzi, per poi passare ad agili schede in cui viene spiegata la tecnica e, per finire, tutte le dritte per mantenere in salute le nuove piantine. I risultati non tarderanno ad arrivare. Pratici disegni consentono di seguire con facilità i vari step di sviluppo dei vostri progetti ed entrare nel vivo della propagazione. Inoltre brevi aneddoti dei Two Dirty Boys sui loro progetti, alcune note storiche e curiosità completano ogni scheda e rendono Propagare un libro davvero piacevole da consultare. Propagare è un manuale semplice e originale… non vi rimane che mettervi alla prova e iniziare a moltiplicare le vostre piante preferite!

La scienza del giardinaggio
0 0
Materiale linguistico moderno

Farrimond, Stuart

La scienza del giardinaggio / Stuart Farrimond

Milano : Gribaudo, 2023

Abstract: Il mondo del giardinaggio, con le sue tante informazioni spesso apparentemente in contrasto fra loro, può disorientare. Perché il mio ciliegio fiorisce, ma non fruttifica? Ogni quanto devo innaffiare le piante? Posso utilizzare i semi che ho in giardino per far crescere nuovi esemplari? Che cos’è il compostaggio e come si forma? Quali sono le più comuni malattie delle piante e come posso prevenirle? In questo libro, organizzato grazie a una semplice struttura intuitiva a domande e risposte, l’autore di best seller Stuart Farrimond passa in rassegna tutte le leggende, le credenze, le verità, vagliandole alla luce di una rigorosa ottica scientifica. Dai suggerimenti pratici all’esplorazione dei benefici per la salute mentale, affrontando fra l’altro argomenti quali l’impatto positivo che il giardinaggio può avere sulla Terra durante un periodo di crisi climatica, l’opera sfata i falsi miti e rivela la scienza dietro una pratica che interessa milioni di appassionati, in modo che chiunque possa finalmente occuparsi di fiori e piante come un professionista del settore.

Risparmiare acqua nell'orto
0 0
Materiale linguistico moderno

Meignen, Jean-Yves

Risparmiare acqua nell'orto : soluzioni per evitare gli sprechi e utilizzare al meglio una risorsa sempre più preziosa / Jean-Yves Meignen ; traduzione di Simone Siviero

Firenze : Editrice Aam Terra Nuova, 2023

Abstract: Ondate di calore, ripetute siccità e restrizioni idriche fanno ormai parte della nostra realtà e il risparmio d'acqua nell'orto è diventato più importante che mai. Jean-Yves Meignen ha sperimentato questo problema nel suo campo nel sud-est della Francia e nel libro condivide le tante soluzioni a nostra disposizione. Migliorare la ritenzione idrica nel terreno, pacciamare generosamente le colture, ombreggiare l'orto con vele o piante rampicanti, aumentare la densità delle piante per mantenere un certo livello di umidità, scegliere varietà e ortaggi più resistenti, coltivare in vaschette sono tra le tecniche più efficaci spiegate nel volume. È inoltre possibile recuperare l'acqua piovana e migliorare l'irrigazione utilizzando sistemi a goccia oppure le olle. Un manuale fondamentale per prenderci cura di questo oro blu! Prefazione di Matteo Cereda.

Agrumi
0 0
Materiale linguistico moderno

Barbera, Giuseppe <1948- >

Agrumi : una storia del mondo / Giuseppe Barbera

Milano : Il Saggiatore, 2023

Abstract: Esistono dei frutti che hanno cambiato la storia del mondo: sono al centro di miti greci, pagine bibliche e leggende orientali; sono diventati la cura per debellare epidemie secolari; hanno condizionato lo sguardo di scrittori e poeti di tutti i tempi; su di essi sono stati edificati imperi economici internazionali. Questi frutti sono gli agrumi: limoni, arance, cedri, mandarini, e tutte le loro bizzarrie. Il loro primo nome, «esperidi», richiama le ninfe che insieme al drago Ladone custodivano i pomi d’oro del giardino di Zeus: i frutti più preziosi della terra, i più difficili da raccogliere. In Oriente, la loro rarità aveva fatto sì che in Cina nel III a.C. esistesse un ministero degli Agrumi, che aveva il compito di procurare e inviare le arance alla corte dell’imperatore. I viaggi di questi frutti non si sono mai arrestati: per secoli hanno solcato gli oceani sulle navi mercantili di tutti i paesi. Sono stati addirittura il rimedio per un male che da secoli flagellava il mondo, lo scorbuto: James Lind nel XVIII riuscì a trovare la cura proprio grazie al semplice succo di limone. Giuseppe Barbera ricostruisce una storia del mondo inedita, in cui le vicende umane girano attorno a un cedro o a un limone. Raccontare quest’avventura lunga venti milioni di anni non significa, però, sottolineare soltanto l’importanza degli agrumi nella cultura e nei giardini dei popoli più diversi. Vuol dire affermare ancora una volta che nello studio e nella cura del paesaggio, dei suoi frutti e della sua bellezza, si trova l’insegnamento più prezioso che possiamo ricevere per immaginare il nostro futuro.

Il pollice verde non esiste
0 0
Materiale linguistico moderno

Bruni, Pietro <1977->

Il pollice verde non esiste / Pietro Bruni

Milano : Mondadori, 2023

Abstract: La specie umana è vissuta per 300.000 anni a stretto contatto con la natura e il nostro genoma si è di conseguenza evoluto per rapportarsi con essa, quindi per nutrire slancio, amore e curiosità nei suoi confronti. Negli ultimi secoli però una percentuale crescente dell'umanità vive in contesti urbani. Riconoscere che per la nostra specie questo shock abbia portato a seri contraccolpi è utile per dare una ragione a molti dei nostri disagi psicologici e per cercare di porvi rimedio. In questo senso le piante ci vengono in aiuto: a livello inconscio la contemplazione e il contatto con le foglie, il tronco, i fiori ci calmano, ci fanno sentire integrati, e ci permettono di ricomporre i pezzi del nostro puzzle interiore. E c'è di più: le piante infatti possono aiutarci a rimediare ai problemi ambientali prodotti dall'uomo, grazie alla loro capacità di assorbire, proteggere e mitigare. Questo libro ci spiega perché pollici verdi non si nasce ma si diventa, e come scegliere e coltivare le piante nelle diverse situazioni, dal giardino di campagna all'orto sul balcone di città. Seguendo alcune semplici regole chiunque potrà ricavare grandi soddisfazioni e il suo pollice potrà cominciare a splendere del verde più brillante.

L'orto autoirrigante
0 0
Materiale linguistico moderno

Ermani, Paolo <1967- > - Ronca, Alessandro

L'orto autoirrigante : coltivare con poco lavoro e poca acqua in campagna e in città / Paolo Ermani, Alessandro Ronca

Firenze : Terra Nuova, 2023

Abstract: La soluzione per coltivare praticamente ovunque utilizzando pochissima acqua e senza fare fatica? Gli orti autoirriganti! Un metodo rivoluzionario che, con una modalità di realizzazione semplice e low-tech, permette di ottenere rese abbondanti di numerosissime colture, in città e campagna, sui balconi, negli orti urbani e non, nelle aiuole e persino nelle zone aride, anche laddove lo spazio a disposizione è molto limitato. E con un impegno lavorativo davvero ridotto al minimo. In questo libro Alessandro Ronca e Paolo Ermani guidano il lettore nella comprensione dell'importanza di questa soluzione, ora più che mai attuale con i problemi di siccità che viviamo; e spiegano, punto per punto, come progettare e autocostruire bancali, cassoni e vasi autoirriganti, all'interno di una nuova concezione di agricoltura leggera per le persone e l'ambiente.

Piante cattive
0 0
Materiale linguistico moderno

Astafieff, Katia

Piante cattive : storie velenose, urticanti e letali / Katia Astafieff ; traduzione di Sara Prencipe

Torino : Add, 2022

Abstract: Le piante sono meravigliose. Sono intelligenti, allietano la nostra vita, ma sono anche molto altro: producono l'ossigeno che respiriamo, i princìpi attivi utili per curarci, le sostanze nutritive alla base della nostra alimentazione. Le usiamo per costruire case e navi, produrre farmaci e cosmetici, insaporire i piatti, creare indumenti. Talvolta però dimentichiamo che esistono anche piante terribili. Alcune producono veleni, altre si accontentano di provocare allergie e poi ci sono piante che fanno il doppio gioco: possono essere tossiche e persino letali, ma anche avere effetti terapeutici importanti. Ovviamente non esistono piante buone o cattive, ma vegetali intelligenti che, non potendo fuggire in caso di aggressione, hanno inventato alcuni semplici trucchetti per adattarsi a particolari condizioni ambientali, traendo vantaggio dall'acquisizione di nuovi caratteri. E, nonostante la loro cattiva reputazione, non hanno ancora smesso di sorprenderci.

Diario di un'aspirante pollice verde
0 0
Materiale linguistico moderno

Delgrosso, Alice

Diario di un'aspirante pollice verde : crea, coltiva e cura la tua giungla felice / Alice Delgrosso

Cervia : Eifis, 2021

Abstract: Un manuale e un diario, perché per imparare a coltivare con successo le piante da interno la conoscenza delle nozioni è fondamentale ma non sufficiente. Un allenamento alla sensibilità, alla lentezza, all'osservazione dei piccoli segnali con cui le piante comunicano. Un manuale di giardinaggio che diventa diario: perché la storia di un Aspirante Pollice Verde può essere raccontata come un viaggio in cui le annotazioni quotidiane, i piccoli successi e le sfide rendono unica ed emozionante la coltivazione delle piante e al contempo di se stessi.

L'ordine nascosto
0 1
Materiale linguistico moderno

Sheldrake, Merlin

L'ordine nascosto : la vita segreta dei funghi / Merlin Sheldrake

Venezia : Marsilio, 2020

Ortaggi insoliti
0 0
Materiale linguistico moderno

Petrucci, Sara - Cereda, Matteo <1980->

Ortaggi insoliti : [dalle bacche di gogji allo zenzero, dal topinambur alle arachidi, dalla liquirizia alla stelvia : come coltivare ortaggi e frutti dimenticati o esotici, adatti al nostro clima e di elevato valore nutrizionale] / Sara Petrucci, Matteo Cereda

Firenze : Aam Terra Nuova, 2020

La pianta del mondo
0 0
Materiale linguistico moderno

Mancuso, Stefano <1965- >

La pianta del mondo / Stefano Mancuso ; con disegni dell'autore

Bari ; Roma : Laterza, 2020

Un giardino a Venezia
0 0
Materiale linguistico moderno

Eden, Frederic

Un giardino a Venezia / Frederick Eden ; a cura di Francesco Soletti

Bobbio : L'Erta, 2020

Apprendista di felicità
0 0
Materiale linguistico moderno

Pera, Pia

Apprendista di felicità / Pia Pera ; a cura di Emanuela Rosa-Clot

Milano : Ponte alle Grazie, 2019

Abstract: Dal 2006 al 2016, Pia Pera ha tenuto una rubrica per Gardenia, la più importante rivista italiana sui giardini. Era ospitata nell'ultima pagina e portava il titolo di «Apprendista di felicità»: raccontava incontri, riflessioni, esperienze ed emozioni in giardino. Questa rubrica - seguitissima dai lettori che cominciavano a sfogliare il giornale dal fondo - discendeva dal suo primo libro sul giardino, L'orto di un perdigiorno, che aveva dato appunto avvio all'apprendistato di questa ortolana improvvisata: Pia Pera aveva lasciato l'inquietudine della metropoli per rifugiarsi nel podere di famiglia e costruire dal nulla il Suo giardino, coltivare sé stessa, riempire la dispensa di ortaggi e serenità. Dalla fioritura delle rose a Wislawa Szymborska, da una potatura ardita a Masanobu Fukuoka, dall'esaltazione dei temporali agostani a Madame de Lafayette, dalle succose more di gelso a Puskin, dai bagni notturni nello stagno a Cechov: la penna di Pia Pera si muove tra botanica e letteratura, la trama e l'ordito della tela alla quale ha lavorato con sapienza in questi dieci anni nel tentativo - sempre riuscito - di connettere fiori foglie frutti al sentire, all'amare, al soffrire. Perché, come diceva, in giardino si incarna «il nostro antico cercare, tra le piante, la vita». Questa raccolta - curata da Emanuela Rosa-Clot, direttrice di Gardenia - è il suo frutto tardivo. Un dono per i suoi lettori, per i cercatori di felicità

La nazione delle piante
3 1
Materiale linguistico moderno

Mancuso, Stefano <1965- >

La nazione delle piante / Stefano Mancuso

Bari ; Roma : Laterza, 2019

La vita delle piante
0 0
Materiale linguistico moderno

Coccia, Emanuele

La vita delle piante : metafisica della mescolanza / Emanuele Coccia

Bologna : Il mulino, 2018

Plant revolution
0 0
Materiale linguistico moderno

Mancuso, Stefano <1965- >

Plant revolution : le piante hanno già inventato il nostro futuro / Stefano Mancuso

Firenze ; Milano : Giunti, 2017

Grandi orizzonti

Abstract: Un libro che esplora il mondo vegetale per immaginare il futuro dell'umanità. Stefano Mancuso, scienziato di fama mondiale, ci spiega come per migliorare la nostra vita non possiamo fare a meno di ispirarci alle piante. Perché le piante sono organismi sociali sofisticati ed evoluti che offrono la soluzione a molti problemi tecnologici, e sono anche molto più resistenti degli animali. Le piante hanno straordinarie capacità di adattamento, possono vivere in ambienti estremi, si mimetizzano per sfuggire ai predatori, si muovono senza consumare energia, producono molecole chimiche con cui manipolare il comportamento degli animali (e degli umani). Vere e proprie reti viventi, le piante sono organismi costruiti su un modello totalmente diverso dal nostro. Plant Revolution illustra come nel mondo vegetale ci siano già le soluzioni tecnologiche di cui non potremo fare a meno nel nostro futuro.

Disegnare il giardino con le piante
0 0
Materiale linguistico moderno

Pirovano, Laura

Disegnare il giardino con le piante / Laura Pirovano ; prefazione di Marco Martella

Milano : Biblion, 2017

Dendron ; 2

Abstract: Marco Martella sostiene che ogni giardino, per quanto piccolo, sia un'opera d'arte. Per questo motivo, ogni giardiniere o appassionato di giardinaggio può essere considerato un artista. Tuttavia, per realizzare il proprio progetto, egli ha bisogno di precise indicazioni in quanto è necessario prima di tutto che questo sia aderente alle piante e alle loro esigenze, al clima e alla terra, per poi valutare accostamenti di tessiture, forme e colori dei vegetali prendendo anche spunto dai grandi giardini del passato. Questo volume si propone dunque come un agile strumento di ausilio agli appassionati, ai paesaggisti e ai giardinieri per affrontare la progettazione del giardino utilizzando al meglio le piante attraverso i criteri base del plant design, passando in rassegna le caratteristiche e le modalità d'utilizzo di diverse tipologie di piante (piccoli alberi - arbusti e siepi - rampicanti - tappezzanti - erbacee perenni - erbe ornamentali) e infine proponendo alcuni esempi di accostamento dei vari elementi.