Biblioteca Sormani

Segni e Segnature

Avvicinarsi ai libri è possibile attraverso un mondo di segni che ti aiutano nell’attraversamento degli scaffali e nello “scorrimento” dei volumi. I bibliotecari hanno la mania di etichettare: etichettano i libri ed etichettano gli spazi occupati dai libri. Etichettano i libri attraverso lettere e numeri che servono per ritrovare il luogo in cui i libri sono conservati (la chiamano collocazione o segnatura) e per non “perderli”. I libri nelle biblioteche sono segnati, timbrati. Spesso più di un segno, più di un timbro. Per i libri più antichi puoi trovare traccia degli antichi proprietari di quel libro prima che fosse donato alla biblioteca, oppure segnature cancellate, sbiadite, barrate. Se guardi bene puoi trovare codici a barre, strisce magnetiche o piccole etichette che nascondono una minuscola antenna (da "Le biblioteche raccontate a mia figlia" di Fernando Venturini, Milano 2010, pag. 64)

Dal 2020 è stata introdotta una nuova modalità di assegnazione della segnatura in base alla Classificazione Decimale Dewey. Ma sino al 2019 la collocazione dei documenti bibliografici della Biblioteca è stata stabilita sulla base di segnature strutturate e composte dai seguenti elementi sequenziali che ricorrono quindi su tutti i libri della Biblioteca: 

  • la Sezione, segnalata con un’abbreviazione di più lettere (da 2 a 5 lettere) che indica il particolare ambito bibliografico
  • il Formato, segnalato con una lettera che indica il preciso formato in base alla codifica alfabetica del bibliometro (formato piccolo: lettere A, B, C, D, ecc.; formato medio-piccolo: lettere K, L, M, ecc.; formato medio-grande: lettere N, O, P, ecc.; formato grande: lettere T, U, V, Z)
  • un Numero in progressione automatica.

Esempio: GEN.O.11321, dove GEN è la sezione di collocazione, O il formato, 11321 il numero in progressione automatica.
Qui di seguito le sezioni di collocazione con l’indicazione della natura e prestabilità dei relativi documenti bibliografici.

ALIL e ALIM: prefisso che raggruppa libri e opuscoli di varie sezioni di collocazione appartenenti al Fondo Luraschi. I documenti bibliografici della Sezione ALIM sono esclusi dal prestito e si riferiscono a opere appartenenti al Fondo/Dono Marinoni del 2005 e ad altri Fondi/Doni in materia di alimentazione destinati alla raccolta conservata presso la Casa del Pane dell’Associazione Panificatori di Milano, ex-Caselli di Porta Venezia [Serie chiusa, iniziata nel 2005] dislocati presso la Casa del Pane dell’Associazione Panificatori di Milano, ex-Caselli di Porta Venezia.

ART e ART VAR: i documenti bibliografici della Sezione ART sono esclusi dal prestito e si riferiscono a libri e cataloghi d’arte [Serie chiusa nel 1990, iniziata nel 1944]

ASFAG: i documenti bibliografici della Sezione ASFAG sono esclusi dal prestito e si riferiscono a opere appartenenti al Fondo donato nel 2016 alla Biblioteca dall’Associazione Walter Tobagi per la Formazione al Giornalismo e dall'Ordine dei Giornalisti al Comune di Milano. Si tratta di una raccolta specialistica composta di: 137 tesi di laurea, 311 fascicoli di riviste e 2127 monografie afferenti alla macrotematica del "giornalismo" in tutte le sue varie sfumature e implicazioni [Serie chiusa]

ATLA: i documenti bibliografici della Sezione ATLA sono esclusi dal prestito e si riferiscono a edizioni di grandissimo formato [Serie chiusa nel 1990, iniziata nel 1944]

COLL e COLL VET: i documenti bibliografici della Sezione COLL (ammessi al prestito dopo il 1960) e COLL VET (esclusi dal prestito) si riferiscono a collane editoriali storiche [Serie chiusa nel 1990, iniziata nel 1944]

COMICS: i documenti bibliografici della Sezione COMICS sono ammessi al prestito e si riferiscono a fumetti e graphic novel [Serie in incremento]

CONS: i documenti bibliografici della Sezione CONS sono esclusi dal prestito e si riferiscono a cataloghi, bibliografie, indici, libri molto illustrati, testi di saggistica ponderosi, repertori [Serie chiusa nel 1990, iniziata nel 1944]

DIZ: i documenti bibliografici della Sezione DIZ sono esclusi dal prestito e si riferiscono a enciclopedie e dizionari [Serie chiusa nel 1990, iniziata nel 1944]

DOC: i documenti bibliografici della Sezione DOC sono ammessi al prestito (tranne le opere in più volumi) e si riferiscono a cataloghi, grandi trattati sistematici, bibliografie, indici, opere in continuazione, tesi accademiche [Serie iniziata nel 1990 e in corso di incremento]

EDI: i documenti bibliografici della Sezione EDI sono esclusi dal prestito e si riferiscono a enciclopedie e dizionari [Serie iniziata nel 1990 e in corso di incremento]

EX e EX ATLA: i documenti bibliografici della Sezione EX e EX ATLA sono esclusi dal prestito e si riferiscono a edizioni illustrate d’artista, spesso a tiratura limitata, numerate e firmate, recanti incisioni originali (nelle due rispettive sezioni a seconda del formato) [Serie chiusa, iniziata nel 1956]

FM: i documenti bibliografici della Sezione FM sono esclusi dal prestito e si riferiscono a opere appartenenti al Fondo Montale [Serie iniziata e conclusa nel 1996]

FONDOGV: i documenti bibliografici della Sezione FONDOGV sono esclusi dal prestito e si riferiscono a opere appartenenti al Fondo Vigorelli [Serie in corso di incremento iniziata nel 2016]

GEN: i documenti bibliografici della Sezione GEN sono ammessi al prestito e si riferiscono a testi pubblicati dal 1961 con estensione superiore alle 50 pagine; si tratta di: testi letterari (narrativa, poesia, teatro, comprese canzoni), saggistica, cataloghi (di musei, esposizioni, biblioteche, di opere d’arte etc.), bibliografie ed indici, libri d’arte, libri illustrati, libri fotografici, manualistica, codici giuridici, formulari e regolamenti, fumetti, guide turistiche, atlanti, libretti d'opera [Serie iniziata nel 1990 e chiusa nel 2019]

GNEC: i documenti bibliografici della Sezione GNEC sono esclusi dal prestito e si riferiscono a edizioni retrospettive, sia monografiche sia periodiche, del Fondo donato nel 2007 alla Biblioteca dalla famiglia Gnecchi Ruscone. [Serie chiusa, iniziata nel 2008]

GRAF e GRAF VAR: i documenti bibliografici della Sezione GRAF e GRAF VAR sono esclusi dal prestito e si riferiscono a edizioni di spiccato pregio grafico, anche a tiratura limitata [Serie chiusa nel 1990, iniziata nel 1944]

GUIDE e GUIDE VAR: i documenti bibliografici della Sezione GUIDE sono ammessi al prestito se editi prima del 1960, quelli della Sezione GUIDE VAR sono esclusi dal prestito e si riferiscono a guide turistiche [Serie chiusa nel 1990, iniziata nel 1944]

IPO: i documenti bibliografici della Sezione IPO sono ammessi al prestito e si riferiscono a edizioni a grandi caratteri per ipovedenti [Serie iniziata nel 2002 e in corso di incremento]

JUNOV: i documenti bibliografici della Sezione JUNOV sono esclusi dal prestito e si riferiscono a edizioni retrospettive destinate a lettori non adulti e costituiscono il séguito delle serie storiche JUV e JUV VAR [Serie iniziata nel 2006 e in corso di incremento]

JUSCO: i documenti bibliografici della Sezione JUSCO sono esclusi dal prestito e si riferiscono a edizioni segnalate come provenienti dall’archivio dell’ex Servizio Biblioteche scolastiche del Comune di Milano [Serie iniziata nel 2006 e chiusa nel 2019]

JUV e JUV VAR: i documenti bibliografici della Sezione JUV sono esclusi dal prestito e si riferiscono a libri per ragazzi, anche in edizioni retrospettive [Serie chiusa nel 1990, iniziata nel 1944]

LEX: i documenti bibliografici della Sezione LEX sono esclusi dal prestito e si riferiscono a libri di argomento giuridico (manuali, storia del diritto, legislazione, commenti, dottrina) [Serie in corso di incremento]

MH: i documenti bibliografici della Sezione MH sono esclusi dal prestito e si riferiscono ai Manuali della Casa Editrice Hoepli [Serie chiusa nel 1990, iniziata nel 1944]

MIN: i documenti bibliografici della Sezione MIN sono esclusi dal prestito e si riferiscono a opuscoli con estensione fino a 50 pagine [Serie iniziata nel 1990 e in corso di incremento]

MUS e MUS VAR: i documenti bibliografici della Sezione MUS e MUS VAR sono esclusi dal prestito, ad eccezione delle edizioni librarie successive al 1960, e si riferiscono a opere a stampa di musica quali edizioni di partiture, spartiti, metodi e libri (nelle due rispettive sezioni a seconda dell’estensione sopra o sotto le 100 pagine) [Serie in corso di incremento, iniziata nel 1944]

NOV: i documenti bibliografici della Sezione NOV sono esclusi dal prestito e si riferiscono a edizioni retrospettive, spesso prime edizioni, con copertura temporale tra fine Ottocento e prima metà del Novecento [Serie iniziata nel 2005 e in corso di incremento]

PER e ATLA PER: i documenti bibliografici della Sezione PER e PER ATLA sono esclusi dal prestito e si riferiscono a periodici a stampa [Serie in corso di incremento]

PRE: i documenti bibliografici della Sezione PRE sono esclusi dal prestito e si riferiscono a pubblicazioni caratterizzate da pregio tipografico o da appartenenza ad edizioni non comuni e/o di tiratura particolare o limitata e/o a carte sciolte. [Serie iniziata nel 1990 e in corso di incremento]

RARA e RARA VAR: i documenti bibliografici della Sezione RARA sono esclusi dal prestito e si riferiscono a edizioni di notevole rilievo bibliografico [Serie chiusa nel 1990, iniziata nel 1944]

SAN: i documenti bibliografici della Sezione SAN sono esclusi dal prestito e si riferiscono a opere appartenenti a Roberto Sanesi (1930 –2001), critico d'arte, storico dell'arte, poeta e saggista. [Serie chiusa]

SG: i documenti bibliografici della Sezione SG (Serie Generale) sono ammessi al prestito, se edizioni successive al 1960, e si riferiscono a testi, saggi, manuali e varie fuori collana [Serie chiusa nel 1990, iniziata nel 1944]

STEND.CS, STEND.FSB (Fondo Bucci) e STEND.RSP (Raccolta Pincherle): i documenti bibliografici delle Sezioni STEND sono esclusi dal prestito e si riferiscono a opere conservate presso il Centro Stendhaliano (libri e periodici), e appartenenti al Fondo Bucci e alla Raccolta Pincherle [Serie in corso di incremento, iniziata nel 2004]

TEA e TEA VAR: i documenti bibliografici della Sezione TEA sono esclusi dal prestito e si riferiscono a opere in materia di teatro [Serie chiusa nel 1990, iniziata nel 1944]

TES: i documenti bibliografici della Sezione TES sono esclusi dal prestito e si riferiscono a edizioni retrospettive di opere letterarie in lingua russa, donate nel 2010 alla Biblioteca e di proprietà di Filippo Ugo Tesler [Serie chiusa]

TOP: i documenti bibliografici della Sezione TOP sono esclusi dal prestito e si riferiscono a carte geografiche / topografiche moderne [Serie chiusa nel 1990, iniziata nel 1944]

VET e VET VAR: i documenti bibliografici della Sezione VET e VET VAR sono esclusi dal prestito e si riferiscono a edizioni antiche e fino alla metà dell’Ottocento [Serie chiusa nel 1990, iniziata nel 1944]

 

> torna a Biblioteca