Biblioteca Villapizzone

C'ERA UNA VOLTA VILLAPIZZONE....

Ecco una selezione delle fotografie che abbiamo ricevuto. Clicca sull'immagine che ti incuriosisce per ingrandirla e leggerne la descrizione.

<strong>Le ragazze della <i>cort di Stati Uniti</i>, attuale via Negrotto 16, ante 1915</strong></br></br>
              Ritratti: fila in alto, sesta da sx Adele Fontana (nonna materna Claudio Gironi); fila in basso, ultima da sx Giovanna Fontana (prozia materna Claudio Gironi)
                sullo sfondo si notano alcuni gelsi capitozzati per la bachicoltura</br><i>Fondo fotografico: Claudio Gironi</i>
<strong>Villapizzone agricola, anni '20</strong></br></br>Sullo sfondo campanile della chiesa di San Martino, casa di ringhiera della cort del Ferrée e muro di contenimento del giardino della scomparsa ex villa patrizia Castelbarco-Albani, poi corte agricola demolita negli anni ‘90</br><i>Fondo fotografico: Claudio Gironi</i>
<strong>Villapizzone agricola, 1932</strong></br></br>La foto inquadra l’area successivamente occupata dall’ampliamento degli impianti industriali delle Officine del gas, in particolare il grande gasometro degli anni ’50, che verrà a trovarsi al centro dei campi coltivati. 
        </br>A destra e in fondo coltivazione di granoturco (formenton); al centro coltivazione di altro cereale prossimo al raccolto e piante di gelso (moron) capitozzate. All’estrema destra i due stabili (ancora esistenti) di via Giampietrino.</br><i>Fondo fotografico: Claudio Gironi</i>
<strong>Corte di Via Fusinato 10, anni ’20 del ‘900</strong></br><i>Fondo fotografico:Olga Morosi</i>
<strong>Via Mantegazza, 4 e la Melgasciada, 1935</strong></br></br>Edificio a destra: via Mantegazza 4 (ancora esistente), si intravede al centro l'osteria
          della Melgasciada; a sinistra villetta bombardata durante 2° guerra mondiale</br><i>Fondo fotografico: Mattia Perfetti</i>
<strong>Campo giochi di via Michelino da Besozzo, 1956</strong></br>
         </br>Ritratto di C. Gironi bambino, sullo sfondo i palazzi di Via Chiari</br><i>Fondo fotografico: Claudio Gironi</i>
<strong>Via Paolo Mantegazza,4-anni 1956/1957</strong></br></br>
          Ritratto di Claudio Gironi, sullo sfondo è visibile il fianco dell’osteria della Melgasciada e il parapetto posto a protezione del fontanile Nirone (al tempo già coperto)</br><i>Fondo fotografico: Claudio Gironi</i>
<strong>Festa del villaggio, 1958</strong></br></br>
         <i>Fondo fotografico: Maimone Angelo</i>
<strong>Festa del villaggio, 1958</strong></br>
         </br><i>Fondo fotografico: Maimone Angelo</i>
<strong>Campo da bocce, anni '50</strong></br></br>
         </br>Campo di bocce (alla milanese) sito nel luogo ora occupato dall’attuale parte nuova di via Cesare Ajraghi 10
         Il piccolo dosso visibile al centro della foto è chiamato in milanese <i>cordina (pl. cordinn)</i> ed è presente solo nel gioco alla milanese (possibilità di due partite incrociate in contemporanea)
         .Sullo sfondo la facciata dello stabile di via Cesare Ajraghi 3<i>Fondo fotografico: Claudio Gironi</i>
<strong>Interno classe 3° C alla Cappellini, anno scolastico 1965-66</strong></br></br>
         </br><i>Fondo fotografico: Lauretta D'Angelo</i>
<strong>Ingresso interno scuola elementare Goffredo Mameli, ora Console Marcello, anni '50</strong></br></br>
         </br><i>Fondo fotografico: Lauretta D'Angelo</i>
<strong>Pinuccia e i gemelli, 1956</strong></br></br>
          Foto scattata nei pressi dell’attuale via Console Marcello.Sullo sfondo a destra si riconosce la scuola elementare Goffredo Mameli, dietro la quale si intravedono gli alberi del giardino della Melgasciada.</br><i>Fondo fotografico: Lauretta D'Angelo</i>
<strong>Edicola con villette nello sfondo, 1961</strong></br></br>
         Via Sicomori - angolo via Mac Mahon, in prossimità dell'incrocio con via Ercolano,
         lato numeri pari (il supermercato Esselunga sarà costruito sullo stesso lato a sinistra
         dell'edicola)</br><i>Fondo fotografico: Mattia Perfetti</i>
<strong>Biblioteca Villapizzone, agosto 1974</strong></br></br>
          La foto ritrae la precedente disposizione della sala studio nell'attuale sala ragazzi</br><i>Fondo fotografico: Lauretta D'Angelo </i>
<strong>Campo di calcio, anni '30</strong></br></br>
          Il campo sorgeva sul sito dell'attuale chiesa di Gesù, Maria e Giuseppe
      Sullo sfondo: a destra l'edificio esistente via Mac Mahon 111, ang. Via Bramantino; al centro (dove ora c'è il supermercato Esselunga) e a sinistra le villette del Villaggio Campo dei Fiori</br><i>Fondo fotografico: </i>
<strong>Vista dalla Villa Radice Fossati, anni '10-'20</strong></br></br>
          In primo piano a sinistra la vecchia canonica con annesso giardino; a destra in basso <i>la cort del Ferrée</i>. Sullo sfondo le ciminiere della Bovisa. </br><i>Fondo fotografico: Claudio Gironi </i>
<strong>La posteria di Via Fusinato, anni '40</strong></br></br>
          A sinistra Elda Brioschi; a destra Mauro (detto Maurin) Brioschi (padre di Elda) davanti al proprio negozio di posteria in via Fusinato 2</br><i>Fondo fotografico: Lorenza Zanotta </i>
<strong>Mauro (detto Maurin) Brioschi e il suo negozio, 1928 (?)</strong></br></br>
          Mauro (detto Maurin) Brioschi davanti al proprio negozio di posteria in via Fusinato 2, all’inizio dell’attività commerciale.
          In precedenza il negozio vendeva carbone (sciostra)</br><i>Fondo fotografico: Lorenza Zanotta </i>
<strong>Via Montevecchia, 1961-1962</strong></br></br>
          Sullo sfondo la Via Mottarone, a partire da sinistra sono ritratti Albino Zanotta con il figlio Danilo Zanotta</br><i>Fondo fotografico: Lorenza Zanotta </i>
<strong>Via Mottarone, 1960 circa</strong></br></br>
          Sullo sfondo gli ex bagni pubblici, ora diventati palestra.
          Ritratto: Oreste Silvano Zanotta</br><i>Fondo fotografico: Lorenza Zanotta </i>
<strong>Via Ailanti, 1977</strong></br></br>
         <i>Fondo fotografico: Mattia Perfetti </i>
<strong>Giardinetti di Via Chiari, 1968</strong></br></br>
         <i>Fondo fotografico: Lauretta D'Angelo</i>
<strong>Ponte Lambruschini</strong></br></br> Foto di Paolo Monti (attr.)</br><i>Fondo fotografico: Mattia Perfetti</i>
<strong>Classe 3D, 1964</strong></br></br>
         Scuola Cristoforo Colombo</br><i>Fondo fotografico: Lauretta D'Angelo </i>