Le mostre in biblioteca si possono visitare liberamente negli orari di apertura delle sedi.

SETTEMBRE-NOVEMBRE | MAUA
BIBLIOTECHE PARCO SEMPIONE - GALLARATESE - QUARTO OGGIARO - CRESECNZAGO - ZARA

Esposizione di alcune opere del MAUA, il nuovo museo di arte urbana aumentata a Milano.
Maggiori dettagli: milano.biblioteche.it/manifestazioni/maua/

FINO 23 OTTOBRE | WILLIAM G. CONGDON
BIBLIOTECA SORMANI - SCALONE MONUMENTALE (VIA F. SFORZA 7 - LUN-VEN 15-19; SAB 9-12.30)
Il gesto dell'Io. Inediti (salvati) della Collezione Rapetti. A cura di Mario Cancelli. Inaugurazione 6 settembre 
Sguardo sul mondo di William Congdon attraverso l’esposizione di alcune opere inedite della collezione di Carlo Rapetti, frutto del rapporto di collaborazione e di amicizia con l’artista americano che visse fino alla morte in un cascinale della Bassa Milanese. Un corpus sconosciuto che getta luce non solo sull’intera produzione dell’artista ma su un aspetto significativo del processo artistico: l’autovalutazione.

FINO 27 OTTOBRE | AZZARDO: NON CHIAMIAMOLO GIOCO
BIBLIOTECA FRA CRISTOFORO

Mostra itinerante di vignette disegnate da famosi illustratori italiani sul tema del gioco d'azzardo. Inaugurazione giovedì 20 settembre ore 18.30 e presentazione del progetto “Contrasto al Gioco d’Azzardo Patologico” di Croce Rossa di Milano. Intervengono: Annalia Savini Responsabile Progetti Sociali di Croce Rossa di Milano, Giovanni Marafioti e Leonardo Martucci, volontari e conduttori dei gruppi c/o il Centro di Ascolto e Sostegno di Via Barrili n. 17
La mostra, promossa dalla Croce Rossa di Milano, nasce con l'intento di sensibilizzare la popolazione sui rischi del gioco d'azzardo e sulle ripercussioni negative che può avere sulla vita personale di chi ne diventa dipendente. Il gioco d’azzardo è un fenomeno in continua espansione con importanti implicazioni di carattere socio-sanitario ed economico. La sua legalizzazione e la diffusione capillare sul territorio determinano l’aumento del numero dei giocatori, che spesso rischiano l'evoluzione verso una condizione patologica.  Per questa ragione da anni la Croce Rossa di Milano è impegnata in un’opera di informazione che mira a far crescere consapevolezza e conoscenza del dilagante fenomeno e a offrire supporto concreto c/o il Centro d’ascolto e consulenza, rivolto a giocatori e familiari.
Per informazioni sulle attività è possibile scrivere all'indirizzo ludopatia@crimilano.it

FINO 6 OTTOBRE | ALZHEIMER. STORIE A CASACCIO
BIBLIOTECA CASSINA ANNA
Vorticerosa espone “Alzheimer - Storie a casaccio”. La mostra comprende tutte le tavole originali dell’opera. Il giorno dell'inaugurazione interverrà la dott.ssa Elisabetta Farina, neurologa presso Fondazione Don Gnocchi ONLUS e responsabile Scientifica dei Centri d'Incontro di Milano e Rete Alzheimer.

9 OTTOBRE-4 NOVEMBRE | CHRISTIAN FLORES E MARCIA ZEGARRA
BIBLIOTECA CHIESA ROSSA

Nell’ambito della rassegna di artisti latinoamericani si comincia con due artisti peruviani, Christian Flores  acquarellista riconosciuto a livello nazionale e internazionale e Marcia Zegarra, pittrice, scultrice ed illustratrice. La mostra nasce dall'incontro di due mondi immaginari, di due artisti che lavorano sull'immigrazione; attraverso tecniche e punti di vista diversi, raccontano in gesti unici  le emozioni e il sentimento di un' umanità migrante, stimolando una riflessione che va oltre la percezione.
Inaugurazione il 17 ottobre alle 19.30.
Il 20 ottobre alle 16,  laboratorio artistico per bambini tenuto da Marcia Zegarra.

23 OTTOBRE-3 NOVEMBRE | LA NOSTRA MILANO
BIBLIOTECA VALVASSORI PERONI

Il GAFM (Gruppo Artistico Forlanini Monluè) da quasi cinquant'anni espone le opere degli artisti aderenti in diversi luoghi chiave della città e con questa mostra ritorna alla Valvassori Peroni, ancora una volta con una selezione di opere riguardanti Milano. Ritroviamo nella mostra simboli e luoghi milanesi liberamente rappresentati con estro personale da ciascun artista.

27 OTTOBRE-10 NOVEMBRE | PAESAGGIO ITALIANO
BIBLIOTECA GALLARATESE

L'Italia vista con gli occhi di un turista occasionale . L'attenzione concentrata sulle forme esteriori, colline, montagne, laghi, mari, paesi e città. I fotografi del Circolo Fotografico Trevisani hanno percorso la penisola in lungo e in largo alla ricerca delle sue bellezze tanto di quelle più evidenti quanto di quelle più nascoste.
Vi aspettiamo sabato 27 ottobre alle 16.30 per inaugurare la mostra insieme ai fotografi e agli amici del Circolo Trevisani. Per tutti il consueto, ricco rinfresco.