Tempo di legalità. In biblioteca è il palinsesto di iniziative sul tema della legalità e dei beni comuni proposto dalle biblioteche all'interno del progetto Dopo le mafie

- Scarica il programma completo -

18 ottobre | ore 18.30
Biblioteca Quarto Oggiaro – Elogio alle tag. Arte, writing, decoro e spazio pubblico
Conversazione con l’autore Andrea Cegna, Simone Zambelli, presidente del Municipio 8 e Mirko Mazzali, delegato periferie Comune di Milano.

“Elogio alle tag” è un libro che indaga le relazioni tra writing, street art e logiche repressive anti degrado da un punto di vista inedito, con brevi saggi dell’autore e approfondimenti di sociologi, urbanisti, scrittori e avvocati, ma soprattutto con importanti testimonianze di molti artisti italiani di diverse generazioni.

 

20 ottobre | ore 10 
Biblioteca Sormani – Sala del Grechetto | Donne contro la mafia
Con Fiorenza Brioni, ex sindaco del Comune di Mantova; Catia Silva, ex consigliere di opposizione del Comune di Brescello; Federica Cabras, ricercatrice Osservatorio Cross, Università degli Studi di Milano; Sabrina Natali, Movimento Agende Rosse Modena/Brescello. Modera Mario Portanova, Il Fatto Quotidiano- FQ Millennium.

In collaborazione con l'Associazione Peppino Impastato e Adriana Castelli di Milano che presenta la mostra di fumetti 1.10. 100... Donne e Uomini che...
Un appuntamento informativo sulla penetrazione e stanzialità delle mafie nelle regioni del nord Italia. Protagoniste sono donne che, attraverso la loro vita pubblica, la loro professione, il loro ruolo hanno fatto esperienze dirette legate all’infiltrazione e al radicamento della ‘ndragheta nel tessuto economico, sociale e politico dei loro territori.

 

20 ottobre | ore 17
Biblioteca Sant’Ambrogio| Omissis 01
Il giornalista Fabrizio Capecelatro intervista Rosa Amato. Letture a cura del Teatro degli oziosi

Omissis 01 è il nome attribuito a Rosa Amato durante il programma di protezione dei collaboratori di giustizia. Il libro racconta la vera storia di Rosa Amato, camorrista per vendetta, pentita per amore.

 

23 ottobre | ore 10
Biblioteca Cassina Anna | Stai all'occhio (appuntamento per le scuole)
Progetto di prevenzione dei comportamenti a rischio nei giovani a cura della compagnia teatrale Opera Liquida.

Gli attori reclusi o ex-reclusi sono i veri tutor dell’incontro, credibili perché sinceri: nessun adolescente potrà mai dire loro:“Tu che ne sai?”. Portano la loro testimonianza di persone che hanno sbagliato e delle conseguenze degli errori, che non terminano con la fine della pena.  Con due classi di scuola superiore di secondo grado.

8 novembre | ore 18
Biblioteca Sicilia | Impoetico mafioso. Antologia di poesia per la legalità e di condanna alla cultura mafiosa.

105 poeti per la legalità e la responsabilità sociale, a cura di Gianmario Lucini, con una nota di Rita Borsellino (Edizioni CFR, 2010)
Introduzione di Marina Marchiori e Ennio Abate. Sarà presente l’avvocato Marcella Catalano.
Leggeranno i loro testi: Claudia Ambrosini, Anna Maria De Pietro, Mariella De Santis, Donato Di Poce, Tomaso Kemeny, Alfredo Panetta, Mariacristina Pianta, Anthony Robbins, Adam Vaccaro.
“L’antologia è dedicata alla memoria di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, in provincia di Salerno, ucciso dai mafiosi perché si opponeva a una politica di sfruttamento del territorio- alla cosiddetta “mafia del mattone”. Con questa piccola dedica, desideriamo che il nome di questo sindaco sia ricordato con le migliaia di eroi conosciuti come Peppino Impastato, Vincenzo Grasso, Lollò Cartisano, Rocco Gatto, Rocco Chinnici, don Puglisi, i giudici Falcone, Borsellino, Livatino, ed altri citati nelle poesie, e i molti sconosciuti che hanno difeso, da soli, la libertà di tutti”.
"Impoetico mafioso."Antologia di poesia per la legalità e di condanna alla cultura mafiosa.
Sottotitolo: 105 poeti per la legalità e la responsabilità sociale, a cura di Gianmario Lucini, Edizioni CFR, dicembre 2010, con una nota di Rita Borsellino.
**********
Descrizione: Introduzione di Marina Marchiori e Ennio Abate
Sarà presente l’avvocato Marcella Catalano
Leggeranno i loro testi: Claudia Ambrosini, Anna Maria De Pietro, Mariella De Santis, Donato Di Poce, Tomaso Kemeny, Alfredo Panetta, Mariacristina Pianta, Anthony Robbins, Adam Vaccaro.
“L’antologia è dedicata alla memoria di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, in provincia di Salerno, ucciso dai mafiosi perché si opponeva a una politica di sfruttamento del territorio- alla cosiddetta “mafia del mattone”. Con questa piccola dedica, desideriamo che il nome di questo sindaco sia ricordato con le migliaia di eroi conosciuti come Peppino Impastato, Vincenzo Grasso, Lollò Cartisano, Rocco Gatto, Rocco Chinnici, don Puglisi, i giudici Falcone, Borsellino, Livatino, ed altri citati nelle poesie, e i molti sconosciuti che hanno difeso, da soli, la libertà di tutti”.
Gianmario Lucini
“Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene” E’ una frase di mio fratello di tanti anni fa ma quanto mai attuale. 
Rita Borsellino
Ingresso libero sino ad esaurimento posti

 

9 novembre | ore 17
Biblioteca Sormani – Sala del Grechetto | Beni confiscati in Europa: esperienze a confronto
Incontro con Bruno Marasà (Uff. Parlamento UE), Michele Riccardi (Transcrime – Università Cattolica del Sacro Cuore), Alessandra Quarta (Università di Torino – Dipartimento di Giurisprudenza), Transparency International e altri.

 

9 novembre | ore 21
Biblioteca Quarto Oggiaro – Per fortuna faccio il prof.
Conversazione con Nando Dalla Chiesa, sociologo, scrittore, docente universitario e presidente onorario di Libera. In collaborazione con ANPI Quarto Oggiaro.

Il libro di Dalla Chiesa canta la bellezza dell'insegnare e del vivere in università, racconta il piacere delle sfide culturali, la meraviglia dell'incontro con le generazioni più giovani e la ricchezza nascosta dei percorsi collettivi. E' un libro che dimostra che la cultura scientifica può farsi cultura civile e propagarsi come incendio nella prateria.

 

16 novembre | ore 9.30 e 11
Biblioteca Fra Cristoforo | Il mio viaggio nella legalità 
(appuntamento per le scuole)
Con Sabrina  Gasparini, autrice dei manuali per bambini e ragazzi “Io, gli altri, la legge” e “Noi cittadini” (Youcanprint).

Laboratori sulla competenza di cittadinanza con giochi per sviluppare l'empatia e il senso dell'altro con una classe della scuola primaria e una della scuola secondaria di primo grado.

 

17 novembre | ore 10.30
Biblioteca Sicilia | Il mio viaggio nella legalità 
Con Sabrina  Gasparini, autrice dei manuali per bambini e ragazzi “Io, gli altri, la legge” e “Noi cittadini” (Youcanprint).

Laboratorio sulla competenza di cittadinanza con giochi per sviluppare l'empatia e il senso dell'altro. Per bambini 8-10 anni. Ingresso con prenotazione.

 

21 novembre | ore 10.30
Biblioteca Quarto Oggiaro - Villa Scheibler | Processo al Lupo 
(appuntamento per le scuole)
Spettacolo con burattini e attori, in collaborazione con i volontari di Vill@perta e ANPI Quarto Oggiaro. 

Cosa spinse il Lupo Cattivo della fiaba di Cappuccetto Rosso a divorare in un sol boccone nonna e nipote? Crudeltà o fame? Premeditazione o necessità? Un po' per scherzo, un po' sul serio, si apre il processo al lupo. Al pubblico, vera e propria giuria popolare, l'ardua sentenza. 

 

23 novembre | ore 21
Biblioteca Quarto Oggiaro – In nome del figlio
Conversazione con l'autrice Jole Garuti, direttrice dell’associazione Saveria Antiochia Omicron. In collaborazione con Libera, Associazioni, nomi e numeri CONTRO LE MAFIE.
La vita, la passione, gli ideali di Saveria Antiochia, madre di Roberto, giovane poliziotto ucciso dalla mafia il 6 agosto del 1985.

 

11 dicembre | ore 16 
Acquario Civico – Convegno di chiusura
Convegno finale del progetto “Dopo le mafie per la valorizzazione e la gestione partecipata dei beni comuni e confiscati”. L'esperienza innovativa e gli sviluppi operativi.
Scarica il programma

 

Durante Tempo di legalità saranno inoltre proposte nelle biblioteche:

  • letture di “Antigone” dedicate a bambini e ragazzi a cura de “I narratecari”
  • letture ad alta voce a cura dei volontari del Patto di Milano per la lettura
  • proiezione del film “Devil Comes To Koko” di Alfie Nze