Fedeltà
2 1
Materiale linguistico moderno

Missiroli, Marco - Missiroli, Marco

Fedeltà

Abstract: «Il malinteso», così Carlo e Margherita chiamano il dubbio che ha incrinato la superficie del loro matrimonio. Carlo è stato visto nel bagno dell'università insieme a una studentessa: «si è sentita male, l'ho soccorsa», racconta al rettore, ai colleghi, alla moglie, e Sofia conferma la sua versione. Margherita e Carlo non sono una coppia in crisi, la loro intesa è tenace, la confidenza il gioco pericoloso tra le lenzuola. Le parole fra loro ardono ancora, così come i gesti. Si definirebbero felici. Ma quel presunto tradimento per lui si trasforma in un'ossessione, e diventa un alibi potente per le fantasie di sua moglie. La verità è che Sofia ha la giovinezza, la libertà, e forse anche il talento che Carlo insegue per sé. Lui vorrebbe scrivere, non ci è mai riuscito, e il posto da professore l'ha ottenuto grazie all'influenza del padre. La porta dell'ambizione, invece, Margherita l'ha chiusa scambiando la carriera di architetto con la stabilità di un'agenzia immobiliare. Per lei tutto si complica una mattina qualunque, durante una seduta di fisioterapia. Andrea è la leggerezza che la distoglie dai suoi progetti familiari e che innesca l'interrogativo di questa storia: se siamo fedeli a noi stessi quanto siamo infedeli agli altri? La risposta si insinua nella forza quieta dei legami, tenuti insieme in queste pagine da Anna, la madre di Margherita, il faro illuminante del romanzo, uno di quei personaggi capaci di trasmettere il senso dell'esistenza. In una Milano vivissima, tra le vecchie vie raccontate da Buzzati e i nuovi grattacieli che tagliano l'orizzonte, e una Rimini in cui sopravvive il sentimento poetico dei nostri tempi, il racconto si fa talmente intimo da non lasciare scampo


Titolo e contributi: Fedeltà / Marco Missiroli

Pubblicazione: Torino : Einaudi, 2019

Descrizione fisica: 224 p. ; 23 cm

ISBN: 9788806240172

EAN: 9788806240172

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Classi: Narrativa (0) 853.92 NARRATIVA ITALIANA, 2000- (20)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 24 copie, di cui 2 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Biblioteca Sormani GEN L 78048 T2313137 In deposito Prestabile
Biblioteca Sicilia SIC 853.92 N MISS T2306071 In prestito
Biblioteca Tibaldi TIB 853.92 N MISS T2306072 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Venezia VEN 853.92 N MISS T2306074 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Lorenteggio LOR 853.92 N MISS T2306065 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Baggio BAG 853.92 N MISS T2306056 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Fra Cristoforo FRA 853.92 N MISS T2306062 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Chiesa Rossa CHI 853.92 N MISS T2306059 In prestito 09/07/2024
Biblioteca Oglio OGL 853.92 N MISS T2306067 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Parco Sempione PAR 853.92 N MISS T2306068 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Affori AFF 853.92 N MISS T2306055 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Accursio ACC 853.92 N MISS T2306054 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Cassina Anna CAS 853.92 N MISS T2306058 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Crescenzago CRE 853.92 N MISS T2306060 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Dergano Bovisa DER 853.92 N MISS T2306061 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Gallaratese GAL 853.92 N MISS T2306063 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Harar HAR 853.92 N MISS T2306064 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Quarto Oggiaro QUA 853.92 N MISS T2306069 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Vigentina VIG 853.92 N MISS T2306075 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Vigentina VIG 853.92 N MISS T2328684 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Villapizzone VIL 853.92 N MISS T2306076 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Valvassori Peroni VAL 853.92 N MISS T2306073 Su scaffale Prestabile
Deposito Boifava DEPL 39338 T2306078 Su scaffale Prestabile
Deposito Boifava DEPL 43787 T2797927 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Dopo aver letto questo libro confermo la mia teoria. I libri dalla copertina bianca non dicono nulla.
Tante le aspettative, ma anche tanta la delusione di aver letto un libro senza senso. Un lunghissimo valzer lento, dove i due protagonisti dicono e non dicono, vicino a loro altre figure, con le loro storia, che però viene solo accennata e che non ti fa capire granchè!
Dal titolo e dalla trama mi aspettavo qualcosa di molto diverso. Peccato! Unica magra consolazione averlo preso in biblioteca ed aver risparmiato ben 19 euro!

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.