Il museo delle promesse infrante
3 2
Materiale linguistico moderno

Buchan, Elizabeth

Il museo delle promesse infrante

Titolo e contributi: Il museo delle promesse infrante : romanzo / Elizabeth Buchan ; traduzione di Valentina Zaffagnini

Pubblicazione: [Milano] : Nord, 2020

Descrizione fisica: 392 p. ; 23 cm

ISBN: 9788842932529

EAN: 9788842932529

Data:2020

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Narrativa ; 789

Nomi: (Autore) (Traduttore)

Classi: Romanzi, Racconti Ragazzi (0) 823.914 NARRATIVA INGLESE, 1945-1999 (23)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2020
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 6 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Biblioteca Fra Cristoforo FRA 823 N BUCH T2424370 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Affori AFF 823 N BUCH T2434284 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Cassina Anna CAS 823 N BUCH T2496094 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Dergano Bovisa DER 823 N BUCH T2496095 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Harar HAR 823 N BUCH T2427014 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Villapizzone VIL 823 N BUCH T2496096 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Laure dirige a Parigi il Museo delle promesse infrante, luogo in cui tutti possiamo lasciare qualcosa con cui abbiamo avuto a che fare e che rappresenta una promessa non mantenuta.
Il passato della protagonista a Praga e Berlino vive oggi nelle stanze di quel Museo, e di capitolo in capitolo, con numerosi flashback, Laure ci racconta le grandi sofferenze ed il profondo amore che ha vissuto.

"Ciò che rende speciale il Museo delle promesse infrante sono le didascalie (agli oggetto esposti). Nella maggior parte dei musei sono gli esperti a fornire le informazioni. Nel nostro siete voi, il pubblico. Il nostro museo dà voce alle persone, a differenza delle altre istituzioni. (...) Chi di noi non ha mai vissuto sulla sua pelle gli effetti di una promessa non mantenuta? O l'abbiamo fatta e poi infranta, oppure qualcuno l'ha fatta a noi e non l'ha onorata. (...) Donare al museo delle promesse infrante, dove gli oggetti sono trattati con cura, rispetto ed un pò di umorismo, può avviare un processo di guarigione".

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.