Il peccato
2 1
Videoregistrazioni: DVD

Il peccato

Titolo e contributi: Il peccato : il furore di Michelangelo / un film di Andrei Konchalovsky ; [sceneggiatura Andrei Konchalovsky e Elena Kiseleva ; direttore della fotografia Alexander Simonov]

Pubblicazione: [Milano] : Eagle Pictures, [2020]

Descrizione fisica: 1 DVD-Video (131 min) : color., sonoro ; 12 cm

EAN: 8032807080390

Data:2020

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Note di contenuto:
  • Contenuti extra: making of
Nota:
  • Titolo del contenitore
  • Produzione cinematografica: Italia, Russia 2019
  • Lingue: italiano; sottotitoli: italiano non udenti
  • Caratteristiche tecniche: codice area 2; PAL; 1.33:1; Dolby Digital 5.1
  • Data desunta da catalogo online
  • Interpreti principali: Alberto Testone, Jakob Diehl, Francesco Gaudiello

Nomi: (Attore) (Attore) (Sceneggiatore) (Regista [Direttore] - Nota : Anche sceneggiatore) (Fotografo) (Attore)

Classi: Film biografici (0) 791.43 CINEMA (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2020
  • Target: adulti, generale

Sono presenti 8 copie, di cui 2 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Biblioteca Sormani SOR 791.43 PECC TV2476126 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Sicilia SIC 791.43 PECC TV2484161 In prestito 30/01/2022
Biblioteca Tibaldi TIB 791.43 PECC TV2484162 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Cassina Anna CAS 791.43 PECC TV2484157 In prestito
Biblioteca Baggio BAG 791.43 PECC TV2484156 In prestito 22/01/2022
Biblioteca Chiesa Rossa CHI 791.43 PECC TV2484158 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Oglio OGL 791.43 PECC TV2484160 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Valvassori Peroni VAL 791.43 PECC TV2484163 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Il peccato è la hybris del potere... "Dove ci sono i soldi c'è sempre infamia". Non conosco il classico film di Carol Reed ma questo insiste molto sugli aspetti brutali e rozzi del nostro che mal si sposano con l'idea di poeta delicato e omosessuale che mi ero fatto. L'unica battuta cui ammicca è: Sti aretini sono tutti sodomiti. Artem'ev insiste con accordi di contrabbasso alla Schubert, ma si fa bello con altri, con la messa da requiem di Verdi.

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.