Il sogno della camera rossa
Materiale linguistico moderno

Tsʼao Chan

Il sogno della camera rossa

Abstract: Come il Tao, Ts'ao Hsüeh-ch'in insegue una forma suprema, che insinua il meraviglioso nel banale, il vero nel falso, l'irreale nel reale... e ogni opposto prende il luogo dell'altro in un gioco di riflessi che non ha fine... forse nessun romanziere occidentale possiede l'oggettività di Ts'ao Hsüeh-ch'in: l'occhio chiaro e comprensivo, che fonde severità e dolcezza nella precisione della giustizia; l'intelligenza che maschera l'implacabilità del fato con la dolcezza soave dei modi. Cosi l'ambizione della letteratura moderna dopo Cechov è stata realizzata in questo libro, in questa cattedrale incompiuta, da un grande artista che diceva di averlo scritto per gioco, per ingannare la noia delle sere piovose. (Pietro Citati)


Titolo e contributi: Il sogno della camera rossa : romanzo cinese del secolo 18. / Ts'ao Hsüeh-ch'in ; a cura di Franz Kuhn ; con il saggio Immagini di giada e percorsi del sogno

Pubblicazione: Torino : Einaudi, 2010

Descrizione fisica: XXI, 721 p. ; 20 cm

Serie: I millenni - ET. . Biblioteca ; 16

ISBN: 978-88-06-18367-7

Data:2010

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • Trad. di Clara Bovero e Carla Pirrone Riccio.

Nomi: (Autore)

Classi: Narrativa (0) 895.1348 NARRATIVA CINESE. 1644-1912 (20)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2010
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Sant'Ambrogio SAN SAN.D.895.1-N.TSAO.1. 1578186 Su scaffale Prestabile
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.