Difendere l'orto con i rimedi naturali
0 0
Materiale linguistico moderno

Beldi, Francesco

Difendere l'orto con i rimedi naturali

Abstract: Possiamo permetterci di continuare a versare cinque chili e mezzo di pesticidi per ogni ettaro coltivato? Eppure è questo quello che succede oggi non solo nei grandi appezzamenti, ma anche nei piccoli orti familiari. Questo libro, scritto da un agronomo con una lunga esperienza nel campo dell'agricoltura biologica, si rivolge a tutti coloro che desiderano ottenere ortaggi sani e gustosi senza fare uso di prodotti chimici. Le soluzioni ci sono, e molto spesso sono efficaci almeno quanto i pesticidi di sintesi. Grazie alla sua esperienza pluriennale, l'autore conduce il lettore per mano prima nel riconoscimento dei parassiti più comuni dell'orto e poi nell'utilizzo dei prodotti naturali per il loro contenimento. Un manuale pratico, utile per chi vuole coltivare secondo natura.


Titolo e contributi: Difendere l'orto con i rimedi naturali : fitosanitari, macerati, trappole e altre soluzioni bio per coltivare senza veleni / Francesco Beldì

Pubblicazione: Firenze : Terra Nuova, 2015

Descrizione fisica: 150 p. : ill. ; 21 cm.

Serie: Agricoltura naturale

ISBN: 978-88-6681-079-7

Data:2015

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi:

Soggetti:

Classi: 635.0484 ORTICOLTURA organica (19) 635.049 ORTICOLTURA. Danni, malattie, organismi nocivi (19)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2015
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: testo non letterario

Sono presenti 3 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Biblioteca Accursio ACC 635 BELD 1551194 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Sant'Ambrogio SAN 635 BELD 1551195 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Lorenteggio LOR 635 BELD 1553584 In prestito 09/07/2021
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.