Storia della mia gente
4 1
Materiale linguistico moderno

Nesi, Edoardo

Storia della mia gente

Abstract: Il rumore di una tessitura ti fa socchiudere gli occhi e sorridere, come quando si corre mentre nevica. Il rumore della tessitura non si ferma mai, ed è il canto più antico della nostra città, e ai bambini pratesi fa da ninna nanna. Storia della mia gente racconta dell'illusione perduta del benessere diffuso in Italia. Di come sia potuto accadere che i successi della nostra vitalissima piccola industria di provincia, pur capitanata da personaggi incolti e ruspanti sempre sbeffeggiati dal miglior cinema e dalla miglior letteratura, appaiano oggi poco più di un ricordo lontano. Oggi che, sullo sfondo di una decadenza economica forse ormai inevitabile, ai posti di comando si agitano mezze figure d'economisti ispirate solo dall'arroganza intellettuale e politici tremebondi di ogni schieramento, poco più che aspiranti stregoni alle prese con l'immane tornado della globalizzazione. Edoardo Nesi torna con un libro avvincente e appassionato, a metà tra il romanzo e il saggio, l'autobiografia e il trattato economico, e ci racconta, dal centro dell'uragano globale, la sua Prato invasa dai cinesi, cosa si prova a diventare parte della prima generazione di italiani che, da secoli, si ritroveranno a essere più poveri dei propri genitori.


Titolo e contributi: Storia della mia gente : la rabbia e l'amore della mia vita da industriale di provincia / Edoardo Nesi

Pubblicazione: Milano : Bompiani, 2012

Descrizione fisica: 168 p ; 22 cm.

Serie: Vintage - Bompiani Overlook

ISBN: 978-88-452-7022-2

Data:2012

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi:

Soggetti:

Classi: 338.7 Produzione. Impresa e loro struttura (20)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2012
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: testo non letterario

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Biblioteca Baggio BAG 338.7 NESI TG159080 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Dergano Bovisa DER 338.7 NESI TG171719 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Premio o non premio Strega a me questo libro è piaciuto parecchio. Con una sorta di malinconia, Nesi racconta uno spaccato di storia italiana, quello dell'industria tessile di Prato, che ha avuto il suo momento di prosperità, ma che poi come spesso capita, ha subito una sorta di arresto, dovuta a tutta una serie di cause e concause che hanno penalizzato in primis gli artigiani. Non c'è solo la crisi di Prato, ma anche quella di Biella, Como, Lecco, Carpi, Benevento, Isernia, una sorta di filo conduttore che porta tutte queste piccole aziende a chiudere inesorabilmente, totalmente incapaci di contrastare un mercato sempre più spietato, dove la lotta al ribasso, fa da garante per l'acquisizione degli ordini di mezzo mondo.

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.