La banalità del male
0 1
Materiale linguistico moderno

Arendt, Hannah

La banalità del male

Abstract: Otto Adolf Eichmann, figlio di Karl Adolf e di Maria Schefferling, catturato in un sobborgo di Buenos Aires la sera dell'11 maggio 1960, trasportato in Israele nove giorni dopo e tradotto dinanzi al Tribunale distrettuale di Gerusalemme l'11 aprile 1961, doveva rispondere di 15 imputazioni. Aveva commesso, in concorso con altri, crimini contro il popolo ebraico e numerosi crimini di guerra sotto il regime nazista. L'autrice assiste al dibattimento in aula e negli articoli scritti per il New Yorker, sviscera i problemi morali, politici e giuridici che stanno dietro il caso Eichmann. Il Male che Eichmann incarna appare nella Arendt banale, e perciò tanto più terribile, perché i suoi servitori sono grigi burocrati.


Titolo e contributi: La banalità del male : Eichmann a Gerusalemme / Hannah Arendt ; traduzione di Piero Bernardini

Pubblicazione: Milano : Feltrinelli, 2001

Descrizione fisica: 314 p. ; 20 cm.

Serie: Universale economica ; 1640

ISBN: 978-88-07-88322-4

Data:2001

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Universale economica ; 1640

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 345.023 REATI POLITICI E CONNESSI (19) 940.5318 SECONDA GUERRA MONDIALE. OLOCAUSTO] (20)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2001
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: testo non letterario

Sono presenti 8 copie, di cui 4 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Biblioteca Sicilia SIC 345 AREN T2611788 In prestito 01/07/2024
Biblioteca Venezia VEN 345 AREN TD342469 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Chiesa Rossa CHI 940.53 AREN TG376357 In prestito 23/07/2024
Biblioteca Crescenzago CRE 940.53 AREN
(Ristampa: 2010)
T2172894 In prestito
Biblioteca Gallaratese GAL 345 AREN TG309606 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Quarto Oggiaro QUA 940.53 AREN TG301774 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Sormani GEN J 12299 723010 In prestito 10/07/2024
Biblioteca Valvassori Peroni VAL 341.69 AREN TG342432 In prestito 15/07/2024
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Un opera imprescindibile per comprendere l'essere umano.
Scritto e tradotto divinamente.
Invito ad approcciarsi alla lettura senza timore di trovarsi tra le mani un "mattone". Nonostante l'argomento è assai scorrevole

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.