Babilonia
0 1
Materiale linguistico moderno

Reza, Yasmina

Babilonia

Abstract: In un posto chiamato Deuil-l'Alouette (che, tradotto alla lettera, sarebbe «Lutto-l'Allodola»), un posto qualunque nella periferia di Parigi, una donna qualunque, con un buon lavoro, un marito, un figlio, una sorella e dei vicini di casa, si lascia coinvolgere, nel corso di una strana notte di quasi primavera, in una faccenda che potrebbe costarle assai cara. Per affettuosa solidarietà con un uomo di cui non sa molto, tranne che è solo, profondamente solo. O forse perché, di colpo, ha voglia, foss'anche per un'ora, di respirare fuori dalla soffocante banalità del quotidiano, di farsi un giro «on the wild side» - di immergersi in una «dimensione di tenebra». Tirando le fila di una vicenda in cui il comico e il tragico si mescolano in maniera inestricabile come in una sorta di perverso vaudeville, Yasmina Reza dà voce alle angosce più segrete, e mette in scena il suo beffardo teatrino della crudeltà scavando ancora una volta in quello spazio di connivenze e mostruosità che può diventare la coppia; e ci ricorda che - non diversamente dagli ebrei, che «sulle rive dei fiumi di Babilonia» sedevano e piangevano «al ricordo di Sion» -ciascuno vive in esilio: da se stesso, da ciò che avrebbe voluto essere, e dagli altri.


Titolo e contributi: Babilonia / Yasmina Reza ; traduzione di Maurizia Balmelli

Pubblicazione: Milano : Adelphi, 2017

Descrizione fisica: 157 p. ; 22 cm

Serie: Fabula ; 318

ISBN: 978-88-459-3175-8

Data:2017

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.), Francese (lingua dell'opera originale)

Paese: Italia

Serie: Fabula ; 318

Nomi: (Traduttore) (Autore)

Classi: Narrativa (0) 843.914 NARRATIVA FRANCESE. 1945- (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2017
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 9 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Biblioteca Sormani GEN L 72159 5003780 In deposito Prestabile
Biblioteca Venezia VEN 843 N REZA TG105725 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Chiesa Rossa CHI 843 N REZA TG223349 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Affori AFF 843 N REZA TG371198 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Accursio ACC 843 N REZA T2216522 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Calvairate CAL 843 N REZA TG297839 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Niguarda NIG 843 N REZA TG265319 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Quarto Oggiaro QUA 843 N REZA TG263150 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Valvassori Peroni VAL 843 N REZA TG267635 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

'Beati quelli che pensano che la vita sia parte di un insieme ordinato' (p. 109).

L'assurdo nel quotidiano, senza confine fra tragico e comico. Libro bello e desolante, molto ben scritto. Di Y. Reza avevo già letto 'Felici i felici', ma questo è una prova assai migliore, più compiuta e matura.

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.