Ragazzi di vita
0 1
Disco (CD)

Pasolini, Pier Paolo

Ragazzi di vita

Abstract: In una Roma postbellica, tra i palazzoni delle periferie e il centro monumentale, il racconto picaresco dai risvolti comici, tragici e grotteschi, delle giornate di un gruppo di ragazzi di borgata. Un romanzo fortemente emblematico di una trasformazione epocale del nostro paese, che mette in scena con struggente tenerezza il rito crudele del passaggio dall'infanzia alla prima giovinezza.


Titolo e contributi: Ragazzi di vita / Pier Paolo Pasolini ; letto da Fabrizio Gifuni ; [regia: Flavia Gentili]

Pubblicazione: Roma : Emons Italia, 2014

Descrizione fisica: 1 compact disc (MP3) (9 h 20 min) ; 12 cm

Serie: Emons audiolibri. . Classici

ISBN: 9788898425303

Data:2014

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • In contenitore, 19 cm
  • Titolo del contenitore
  • Versione integrale

Nomi: (Regista [Direttore]) (Narratore) (Autore)

Classi: Audiolibri (0) 853.914 NARRATIVA ITALIANA, 1945-1999 (23)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2014
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 9 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Biblioteca Sormani CD 18751 A00047173 In deposito Prestabile
Biblioteca Baggio BAG 853.914 AL PASO BAM11122 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Fra Cristoforo FRA 853.914 AL PASO FRM11257 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Chiesa Rossa CHI 853.914 AL PASO T2311453 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Affori AFF 853.914 AL PASO AFM12378 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Crescenzago CRE 853.914 AL PASO CRM11025 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Dergano Bovisa DER 853.914 AL PASO DEM11550 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Quarto Oggiaro QUA 853.914 AL PASO QUM11429 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Vigentina VIG 853.914 AL PASO VGM11549 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

A proposito di “Ragazzi di vita”, leggendo qua e là nei Meridiani dedicati a Pasolini, ho trovato attinente un suo articolo, ne metto qui uno stralcio:

“Dal centro, il modulo di vita plebea e malandrina, della "dritteria” si irradia intorno, trasformandosi, di variante invariante ha una tipica flessione verso una forma di delinquenza meno simpatica nei centri meno vecchi costruiti per la piccola borghesia in una periferia che man mano si è fatta centrale (…) nelle borgate la cosa si aggrava: ha un salto qualitativo. Lo stesso salto architettonico che fa sì che la borgata sia un fenomeno a sé e si isoli nel lento svolgersi della periferia più squallida ed è disordinata. (…) L'allegria, il ghigno, l'ironia, la furberia la moina non sono che applicazioni più o meno inventive di un codice non scritto ma che con un po' di pazienza capacità statistica si potrebbe anche scrivere: con varianti, naturalmente, da zona a zona.”

“Roma malandrina” in Pier Paolo Pasolini, “Romanzi e racconti”, a cura di Walter Siti e Silvia De Laude, cronologia a cura di Nico Naldin, Mondadori, 1998, Vol. I (p. 1444/47), già pubblicato su Rotosei del 12/4/1957

Mariangela

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.