La vita davanti a sé
0 1
Materiale linguistico moderno

Gary, Romain

La vita davanti a sé

Abstract: Eroe di guerra, diplomatico, cineasta, Romain Gary si suicidò il 3 dicembre 1980. La sua scomparsa fece scalpore ma il vero colpo di scena arrivò quando, pochi mesi dopo la morte, si scoprì che Gary ed Emile Ajar, autore del romanzo La vita davanti a sé, erano in realtà la stessa persona. Il libro, che narra le vicende di Momo, ragazzo arabo nella banlieu di Belleville, figlio di nessuno, accudito da una vecchia prostituta ebrea, vinse il Goncourt inaugurando uno stile gergale da banlieu e da emigrazione, cantore di quella Francia multietnica che cominciava a cambiare il volto di Parigi.


Titolo e contributi: La vita davanti a sé / Romain Gary ; traduzione di Giovanni Bogliolo

Pubblicazione: Vicenza : Neri Pozza, [2005]

Descrizione fisica: 214 p. ; 18 cm.

Serie: Biblioteca Neri Pozza

ISBN: 978-88-545-0034-1

EAN: 9788854500341

Data:2005

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: Narrativa (0) 843.91 NARRATIVA FRANCESE. SEC. 20. (16) 843.914 NARRATIVA FRANCESE. 1945- (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2005
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 8 copie, di cui 5 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
Biblioteca Sormani GEN.H.5520 650132 In deposito Prestabile
Bibliobus BUS BUS.D.843-N.GARY.2. Deposito BUS7645 In prestito 11/02/2022
Biblioteca Tibaldi TIB 843 N GARY TD706560 In prestito 19/02/2022
Biblioteca Affori AFF 843 N GARY TD397621 In prestito 14/02/2022
Biblioteca Baggio BAG 843 N GARY TD233714 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Dergano Bovisa DER 843 N GARY 967597 In prestito 17/02/2022
Biblioteca Villapizzone VIL VIL.D.843-N.GARY.1. TD706554 Su scaffale Prestabile
Biblioteca Affori AFF 843 N GARY T2218048 In prestito 22/02/2022
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

bum! un colpo al cuore, colpo di fulmine.
Dopo aver letto questo romanzo sono nella mia forma olimpica!!! anche se non c'entra per nulla, respiro l'aria del film i 400 colpi di truffaut a ogni pagina, le espressioni del piccolo Mohammed sono per me disarmanti e cucite su misura per farmi emozionare e risuonare dentro...
consigliatissimo, ambientato a parigi. Dello stesso scrittore, all'epoca sotto pseudonimo Emile Ajar, lessi Cocco mio, che mi aveva sorpreso: un piccolo tesoro trovato su una bancarella e di cui non ricordo nulla se non che trattava di una convivenza con un boa o un pitone...

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.