Lunedì 18 e 25 ottobre tutte le biblioteche resteranno chiuse al pubblico per un'attività di formazione obbligatoria rivolta a tutto il personale.

CONDIZIONI DI ACCESSO

Alla luce del nuovo decreto capienze del Governo, da lunedì 11 ottobre le biblioteche ripristinano le capienze pre-covid: spazi di lettura, sale studio, sale bambini e ragazzi, angoli morbidi, aree a scaffale e la partecipazione alle iniziative culturali tornano ad essere accessibili al 100% dei posti disponibili.
Decade l'obbligo di distanziamento di un metro e la prenotazione rimane obbligatoria solo per l'uso delle sale studio e per partecipare alle iniziative.
Al fine di evitare assembramenti, il controllo dei flussi in ingresso sarà garantito dal personale di accoglienza.

  • l'accesso alla biblioteca è subordinato alla misurazione della temperatura e alla verifica della certificazione verde COVID-19 (green pass) > più informazioni 
  • per tutto il periodo di permanenza all'interno della biblioteca è obbligatorio indossare la mascherina  

MODIFICA ORARIO APERTURA MATTINO

In osservanza delle indicazioni contenute nel Patto Milano per la scuola che riorganizza gli spostamenti in città nella fascia oraria mattutina 7-10, dal 15 settembre le biblioteche aprono al pubblico alle ore 9.30. La disposizione si applica da lunedì a venerdì, nei giorni di apertura al mattino. Resta inviarata il sabato l'apertura alle ore 10. 


ORARI E CONTATTI

 Verifica nella pagina della tua biblioteca gli orari di apertura al pubblico.

 Per informazioni e assistenza, oltre alla tua biblioteca, puoi chiamare il numero verde 800 88 00 66.

 Le biblioteche mettono a tua disposizione sale di studio e spazi di lettura (anche per bambini e ragazzi) e aree riservate alla consultazione di giornali e riviste.

 I posti disponibili sono calcolati in base alla capienza massima degli spazi.

 Relativamente alle sale di studio, è necessario prenotare il posto. Puoi farlo tramite app Affluences o chiamando il numero che ogni biblioteca riserva al servizio appuntamenti.

 Puoi accedere alle aree a scaffale per scegliere dalle nostre collezioni, anche nelle sezioni bambini e ragazzi.

 L'ingresso è contingentato secondo un numero massimo di persone che possono essere ammesse contemporaneamente (a capienza massima raggiunta, ti chiederemo la cortesia di attendere).

 Puoi prenotare dal catalogo online i documenti che vuoi richiedere in prestito. Puoi recarti in biblioteca dopo aver ricevuto il messaggio che sono a tua disposizione, pronti per il ritiro.

 Per gli utenti che non hanno una biblioteca comoda da raggiungere, abbiamo messo in rete alcune edicole e librerie in cui è possibile ricevere le opere prenotate online dal nostro catalogo.

 Oggi questa rete include 8 librerie indipendenti e 31 edicole distribuite in città. Vedi mappa.

 Puoi selezionare una di queste sedi dal menù a tendina contestuale alla prenotazione online: le trovi indicate dopo le biblioteche, raggruppate per Municipio di appartenenza.

 Il ritiro presso edicole e librerie funziona come la normale prenotazione online: non presentarti in edicola o in libreria prima di aver ricevuto la conferma che i tuoi documenti sono disponibili per il ritiro.

 Per ricevere informazioni sul servizio, sui tempi di consegna e per segnalare eventuali problematiche o la rinuncia al ritiro dei documenti richiesti, puoi scrivere una mail a: c.biblioedicolelibrerie@comune.milano.it

 In edicola e in libreria non c'è obbligo di esibire il green pass.


In collaborazione con Librerie Indipendenti Milano e Sindacato Nazionale Autonomo Giornalai.

 Puoi prenotare online tutti i documenti ammessi al prestito presenti in qualsiasi biblioteca del Sistema, anche se già in prestito ad altri utenti.

 Fai login in questo portale e inserisci username e password: in questo modo entri nel catalogo come utente riconosciuto e puoi attivare le tue prenotazioni.

 Come prenotare online

 Puoi prendere un appuntamento per consultare i libri della biblioteca Sormani che non sono ammessi al prestito, i periodici storici e i numeri arretrati di quelli correnti, i microfilm.

 Per informazioni sul servizio, vedi alla voce "Consultazione in sede di libri, periodici storici e microfilm" nella pagina della biblioteca.

 Puoi iscriverti iscriversi online e avere immediato accesso ai servizi di prestito e alla biblioteca digitale MLOL.

Compila il form e usa le tue credenziali per:
- chiedere in prestito libri e altri materiali dal nostro catalogo online
- leggere quotidiani e riviste dell'edicola e prendere in prestito e-book di MLOL

La guida all'utente della biblioteca digitale illustra le risorse disponibili e come utilizzarle al meglio.

 Puoi restituire i documenti in prestito senza obbligo di green pass.

 Un box di restituzione è disponibile h24 all'esterno delle biblioteche ACCURSIO, CHIESA ROSSA, CRESCENZAGO, DERGANO-BOVISA, GALLARATESE, PARCO SEMPIONE, TIBALDI e VALVASSORI PERONI.
Una feritoia nel portone di ingresso della biblioteca VENEZIA si può usare allo stesso scopo.

I nostri servizi online ti permettono di:

 consultare la biblioteca digitale MLOL, dove trovi una ricca edicola di quotidiani e riviste italiane e straniere, ebook da prendere in prestito, audiolibri e molte "risorse open" a cui puoi accedere anche se non sei iscritto.

 rivolgerti al nostro servizio di consulenza Chiedilo a noi! per ricevere informazioni bibliografiche e risposte alle tue domande.

 usufruire tramite le biblioteca Sormani del servizio di Prestito interbibliotecario e Document Delivery.

 scaricare gratuitamente e leggere gli “Gli ebook della Sormani”, una selezione di titoli di autori che gravitano intorno a Milano, non più reperibili in libreria e ripubblicati in digitale con il consenso degli eredi. Qualche nome? Giorgio Bocca, Camilla Cederna, Bruno Brancher, Andrea G. Pinketts, Brunella Gasperini...

 ricevere informazioni tempestive e preziosi suggerimenti tramite le nostre Newsletter.

 condividere e scambiare opinioni e suggerimenti su libri, musica e film all'interno della nostra Community.

 partecipare a uno dei nostri Gruppi di Lettura. Ce ne sono tanti, diversi, in tutte le biblioteche, dove si parla di narrativa o saggistica, anche in lingua inglese e spagnola, e ci si incontra tra genitori o tra giovanissimi. Alcuni stanno riprendendo a incontrarsi dal vivo, altri proseguono online.

 partecipare, se e solo se hai 12 o più anni, a Teenchat, uno spazio libero pensato proprio per te, dove condividere la tua passione per le storie e viaggiare tra libri, film, serie tv, fumetti, manga, video, musica, app, games e molto altro.

 restare in contatto con noi sui nostri canali social.