Extra-large è un'idea per promuovere le collezioni delle biblioteche e renderle più facilmente fruibili in questi tempi in cui l'incontro tra i libri e i lettori non è sempre agevole. Le iniziative Extra-large nascono per favorire questo incontro, sospendendo temporaneamente alcune regole del prestito. Il cuore dell'idea sta proprio in quell'«extra», con il quale intendiamo andare oltre i normali vincoli e, almeno nel nostro ambito, mettere in atto modalità straordinarie per rispondere all'eccezionalità del momento.

Dal 2 aprile, con «I tuoi prestiti in relax» abbiamo abilitato la proroga dei prestiti fino a tre rinnovi consecutivi, in assenza di prenotazioni di altri utenti.
Dal 23 aprile «Liberiamo i saggi».  Sì, perché ci sono libri saggi che, un po' come noi, hanno potuto incontrare poche persone nell'ultimo anno. Sono testi divulgativi di recente pubblicazione che trattano tantissimi argomenti: giardinaggio, astronomia, economia, benessere, sviluppo sostenibile, nuove tecnologie, alimentazione, psicologia, arte, animali, diritto, intelligenza artificiale, pedagogia, musica, biografie... e molto altro ancora, anche con un taglio adatto ai più piccoli.
Tra questi saggi puoi trovare il libro sulla grande fotografa Letizia Battaglia, il manuale per insegnare italiano agli stranieri con il cinema, quello per capire la filosofia del kayak o i miti e le leggende del Giappone, la SEO per chi non ne sa niente, l'incredibile storia di Abebe Bikila, le novità firmate Marie Kondo, Stefano Mancuso, Massimo Recalcati e tanto tanto altro.

Dal 23 aprile e fino al 21 giugno puoi approfittare di un prestito extra e prendere 10 di questi titoli in aggiunta ai 10 prestiti normalmente consentiti.

 

Sfoglia la gallery e scegli:

Vedi tutti

 

Il saggio di oggi dice:

La pratica della gentilezza è una scelta, e per esercitarla ci vuole coraggio. Perché la gentilezza è ben altra cosa della cortesia, delle buone maniere, del garbo o della gradevolezza. La natura della gentilezza autentica emerge quando per praticarla dobbiamo superare la paura, vincere la rabbia, a volte superare la disperazione. Dare senso. Essere umani. Parafrasando la celebre battuta di un altrettanto celebre e amatissimo film: noi non ci comportiamo con gentilezza e con coraggio perché è una cosa carina. Ci comportiamo con gentilezza e con coraggio perché siamo membri della razza umana.
Della gentilezza e del coraggio di Enrico Carofiglio