Contrariamente all'opinione più diffusa che considera la lettura un piacere solitario, sempre più richieste sono le occasioni di condividere con altri il piacere e la passione di leggere e le biblioteche sono il luogo pubblico ideale per fare da casa a gruppi di lettrici e lettori.

In molte biblioteche del Sistema sono attivi Gruppi di lettura che si ritrovano periodicamente a discutere delle letture scelte: si parla del libro, se ne approfondiscono i temi, si condividono le emozioni provate e talvolta si legge insieme ad alta voce.
Trovi uno o più gruppi di lettura nelle biblioteche Affori, Chiesa Rossa, Crescenzago, Dergano-Bovisa, Fra Cristoforo, Gallaratese, Parco Sempione, Quarto Oggiaro, Sant'Ambrogio, Sicilia, Tibaldi, Valvassori Peroni, Venezia, Vigentina e Zara. Nessun gruppo di lettura è uguale a un altro ma una cosa hanno tutti in comune: la convinzione che la lettura, quando è condivisa con altri, arricchisce l’esperienza, moltiplica le prospettive, facilita lo scambio e l'ascolto.
La partecipazione ai gruppi di lettura è libera, gratuita e aperta a tutti.

Nelle biblioteche Baggio e Harar puoi fare esperienza del Reader's corner, un’iniziativa che si ispira allo Speaker’s Corner di Hyde Park a Londra ma è dedicata esclusivamente ai libri. L'angolo del lettore è un appuntamento mensile che mette a disposizione dei lettori alcuni minuti per raccontare un libro o leggerne un brano. Ma c'è chi partecipa anche solo per ascoltare.